PREPARATIVI DEL MATRIMONIO

I modelli di abiti da sposa che puoi scegliere per il grande giorno

LEGGI IN 3'

Per il grande giorno puoi scegliere tra un florilegio di modelli di abiti da sposa. Ma come trovare quello più adatto al tuo stile e alla forma del tuo corpo? Se ti sembra fin da subito troppo complicato, parti da una massima che ti possa tranquillizzare: comunque vada sarà un successo. Data questa premessa, trovare l'outfit giusto è solo uno dei mille dettagli, di certo il più divertente se riesci a renderlo un momento rilassante e piacevole. 

Comincia a porti delle domande. Hai un animo romantico? Hai sempre sperato di indossare un vestito principesco degno di Cenerentola al Gran Ballo? Preferisci qualcosa di sobrio nonostante l'occasione speciale? Sapere fin da subito che direzione prendere è utile per districarsi abilmente nel vasto mondo della moda per le spose. Sappi fin da subito che troverai modelli e colori per tutti i gusti e sarai bombardata da abiti che ti faranno sognare a occhi aperti al primo sguardo. Non ti fare ammaliare così facilmente e prova a porre delle basi razionali prima di gettarti a capofitto sull'acquisto. Non vorrai rischiare di pentirti della scelta fatta, vero? Tornare sui tuo i passi sarebbe molto complicato!

Noi, intanto, ti forniamo una lista dei modelli principali che troverai nei negozi e ti diamo qualche suggerimento per capire quale abito possa essere più adatto al tuo fisico e alla tua personalità. Perché, se ormai hai capito quali pantaloni ti stanno meglio, è molto meno probabile che tu abbia l'occhio per individuare quale vestito da sposa si adatti di più alle tue curve.

L'abito classico a trapezio

Con il corpetto stretto e la gonna ampia che si allarga a partire dalla vita, è il tipico abito che tutte noi abbiamo sempre associato a un matrimonio classico. Si rivela adatto a mettere in risalto un fisico minuto e ben proporzionato, che non rischia l'effetto bomboniera gigante dentro un modello dai grandi volumi (ma non esagerare troppo con gonne vaporose e innumerevoli balze!). 

L'abito a sirena

Ideale per risaltare delle curve perfette o sobrie, ha la caratteristica di avere linee essenziali e adattarsi perfettamente a te se sei alta, magra e con un vitino da vespa. Insomma, vale per le più fortunate con un fisico a clessidra ed è una scelta azzeccata anche per le meno curvilinee. 

L'abito principesco

È l'abito per chi ha animo romantico e ha sempre desiderato attraversare la navata della chiesa sfoggiando una mise da fare invidia alle principesse Disney. Se non hai avuto occasione di partecipare al Gran Ballo del principe (e ti capiamo!), allora il giorno del tuo matrimonio rappresenta l'occasione giusta per indossare un vestito dagli ampi volumi, dagli strati di tulle infiniti e dai decori barocchi. In questo caso, campo libero all’esagerazione e  ti sentirai bellissima. 

L'abito corto

È una delle nuove tendenze che ha il pregio di mettere in risalto le gambe e ridurre gli strati di stoffa. Se hai il fisico a mela, poco distinto nelle curve nella parte superiore, potrebbe risultare una scelta vincente e slanciarti. Anche se sei scettica, almeno provalo!

L'abito stile impero

Degno della principessa Sissy, si adatta a fisici snelli e mette in risalto un seno ben proporzionato. Il taglio della gonna, infatti, parte appena sotto la linea della scollatura, che in questo modello spesso è molto profonda e senza spalline. In molti casi l'attaccatura della gonna, che ricade morbida e ampia, è evidenziata da un decoro o da un nastro sopra il girovita.

Lo smoking

Sei sempre stata sbarazzina e fai fatica a omologarti alle scelte di stile classico? Questa proposta potrebbe fare al caso tuo. Sulle passerelle di moda, negli ultimi anni, sono stati avvistati gli smoking bianchi da sposa e non sono niente male. Anzi, si caratterizzano anche per un tocco chic. La modella ideale? Chi ha un fisico snello e un seno piccolo. In questi casi la scollatura della giacca può essere molto profonda e la camicia sottostante ricade morbida senza stringere troppo il busto.

E per le scollature? Puoi scegliere tra asimmetriche, con spalline, senza, oppure a cuore e a V. Per trovare la giusta combinazione basati sulle proporzioni del tuo seno, l’offerta è  molto ampia . Se hai deciso di sposarti in Chiesa, ricorda di aggiungere un coprispalle o un velo ricamato.

Ora sei pronta ad affrontare la scelta dell’abito e inaugurare il tuo shopping da matrimonio. Non resta che scegliere la compagnia: chi porterai con te per la prova dell’abito? 

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione