PREPARATIVI DEL MATRIMONIO

Che stress il matrimonio!

LEGGI IN 3'

Caos e litigi

Discussioni eterne sui preparativi delle nozze possono causare stress molto forti. Liti che possono sfociare anche nel modo peggiore, ovvero in matrimoni cancellati all’ultimo momento. Tutta colpa dell’immancabile stress prematrimoniale, che rovina l’attesa del “giorno più bello della vita”.

I preparativi del matrimonio possono infatti diventare una corsa contro il tempo e un banco di prova per la solidità della coppia. Le cose a cui pensare sono davvero molte e le tensioni che si accumulano durante il
pre-matrimonio possono provocare un altissimo carico d’ansia che rischia di sovrastare gli sposini.

Invitati, banchetti e bomboniere

Durante l’organizzazione della cerimonia, la maggior parte delle liti si concentra sugli invitati. Scontri e disaccordi sepolti salgono alla ribalta per portare scompiglio nella futura coppia. Chi invitare e chi è assolutamente bandito?

E’ importante che la coppia trovi subito un compromesso su questo argomento anche tenendo conto del budget a disposizione. Va considerato il numero di amici o familiari, di bambini o anziani che saranno presenti al ricevimento. Meglio coinvolgere anche le rispettive famiglie nella scelta di location, addobbi per la tavola, regali di nozze fino ad arrivare alle bomboniere.

Ringraziamenti

Anche particolari che sembrano minimi e quasi sottovalutati rischiano di diventare il punto di non ritorno. Una volta ultimata la cerimonia, congedati gli ospiti e aperto i regali, si può scoprire di non avere la minima idea di chi siano quei bellissimi vasi di cristallo che tanto desideravate. A chi mandare i ringraziamenti?

La totale confusione sembra aver preso il soppravvento, la situazione sfugge al controllo ed ecco che si può scivolare facilmente nella prima litigata da “neosposini”. La lista degli invitati deve essere dettagliata e avere anche l’indirizzo. Sarà molto utile per la spedizione dell’invito stesso e per non dimenticare i dovuti ringraziamenti.

Questione di tempo e di liste

Per evitare lo stress della preparazione è necessario prendersi tutto il tempo che si desidera. Nessuna caccia alla bomboniera o crisi isterica nello scoprire che la villa che tanto si desiderava è già occupata. Un bel respiro profondo e si comincia ad annotare tutto.

Vicino ai nomi degli invitati vanno segnati i regali di nozze per fare in modo di non ringraziare la persona sbagliata a causa del caos del giorno delle nozze. Importante è segnare chi conferma l’invito, le partecipazioni al banchetto e quelle solo alla cerimonia. Sarà molto importante per non rischiare di smarrire i regali o dimenticare qualcuno.

Armonizzare gli spazi

Un fattore da non sottovalutare per sopravvivere alle nozze è di non creare incomprensioni tra le famiglie degli sposi. Per non avere intoppi durante il banchetto, il piano dei tavoli deve essere studiato in maniera perfetta. Va investito del tempo per comporre in modo corretti i tavoli.

Bisogna tenere presente gli amici di lui e quelli di lei, le famiglie e i conoscenti. Tutto questo per evitare situazioni imbarazzanti, visto che il banchetto durerà diverse ore e spiacevoli situazioni rovinerebbero una giornata di armonia.

Wedding Planner

Ma se per i futuri sposi questo è troppo, non servono allarmismi, basta rivolgersi ad un professionista del settore. Il wedding planner ovvero l’organizzatore di matrimoni. Il suo compito è quello di sollevare gli sposi dal peso dell’organizzazione pratica della cerimonia.

Fornisce un aiuto unico, risolvendo i problemi pratici e cercando la soluzione giusta per accontentare i gusti dei futuri “sposini”. Essendo la sua, una decisione di praticità e gusto, metterà d’accordo molto più facilmente le giovani coppie e regalerà loro molto meno stress.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione