PREPARATIVI DEL MATRIMONIO

Calendario e scadenze

LEGGI IN 3'

L'organizzazione di un matrimonio richiede parecchio tempo e non poca fatica. Meglio quindi non prendersi con l'acqua alla gola ed organizzare ogni minimo dettaglio rispettando una precisa scaletta di marcia che ci permetta di arrivare al fatidico giorno in tutta tranquillità...o quasi.

Un anno prima

Eh si, organizzare un matrimonio come si deve, richiede come minimo un anno di preparativi. Innanzitutto occorre fissare la data ed il luogo della cerimonia. Chi ha deciso di sposarsi in chiesa dovrà quindi cominciare ad informarsi con il parroco per la data ed il corso prematrimoniale, diversamente occorrerà sentire il sindaco.

9-10 mesi prima

E' tempo di iniziare ad informarsi sulle faccende pratiche fondamentali, ovvero i documenti da preparare per le pubblicazioni di matrimonio e la scelta di un luogo per il ricevimento. Trovare la giusta location non è facile ed è meglio agire per tempo poiché i posti migliori spesso sono prenotati per mesi e mesi.

8-9 mesi prima

Fissata la data ed il luogo del ricevimento è il momento di iniziare a pensare agli invitati, tenendo conto del budget a disposizione inizieremo a passare in rassegna tutti i possibili 'candidati' e le rispettive famiglie. Si tratta di un lavoro molto delicato che richiede del tempo se non si vuole scontentare nessuno.

7-8 mesi prima

Si inizia a pensare alla cerimonia, addobbi, musiche, testimoni e soprattutto, alla fatidica scelta dell'abito. Di solito in questo periodo vi accorgerete che il problema budget non è secondario. Arriveranno spese impreviste e naturalmente vorrete che tutto sia il meglio possibile.

5-6 mesi prima

Definite le questioni fondamentali arriva il momento di pensare anche ai dettagli, tutt'altro che trascurabili. Lista nozze, album fotografico ed eventuale video delle nozze, e poi scelta dei fiori ed ideazione delle partecipazioni, degli inviti e delle bomboniere. Insomma, le cose a cui pensare sono molte, e non dimenticate il viaggio di nozze.

3-4 mesi prima

E' tempo di comprare i vestiti e versare gli eventuali pagamenti ancora in sospeso (rinfresco, fiori, partecipazioni, bomboniere, etc..). Se avete scelto di fare il viaggio di nozze in un posto esotico o lontano controllate documenti, vaccinazioni ed i visti necessari.

2-3 mesi prima

E agli anelli chi ci pensa? E' ora di ordinarli, finalizzare la lista degli invitati e pensare a come distribuire le partecipazioni. Per la cerimonia pensate a chi far fare le letture ed eventuali canti. Provate a pensare a chi vi accompagnerà ed all'auto della sposa. E' tempo di pensare anche a chi si occuperà del trucco e dell'acconciatura della sposa. Due mesi prima della data fissata è bene spedire gli inviti e cominciare a raccogliere le conferme: serviranno per passare il numero definitivo di persone al ricevimento.

Ultimo mese

Controllate di aver fatto tutti i documenti necessari per il matrimonio: se così non fosse correte ai ripari! Nelle ultime settimane meglio chiedere una mano a qualche amico o parente di fiducia perchè vi assista nelle faccende pratiche così potrete pensare di più al vostro matrimonio. Un paio di settimane prima del matrimonio è tempo di chiudere la lista degli invitati chiamando le persone che non vi hanno dato risposta. Nella conta finale meglio tener presente di un 10% standard di rinunce 'dell'ultimo minuto'.

Ultimi giorni

Se avete seguito alla lettera il calendario tutto dovrebbe essere sotto controllo, per quanto possibile cercate di rilassarvi e di godere appieno questi momenti che vi rimarranno impressi per tutta la vita. In bocca al lupo!

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta