VITA DI COPPIA

Cosa fare se la suocera è gelosa
?

LEGGI IN 3'

Quello tra suocera e nuora è notoriamente un rapporto molto spesso turbolento e complicato.

D’altronde, anche se nell’ambito di ruoli diversi, si tratta di due donne che amano lo stesso uomo e che se ne contendono le attenzioni. Alcune madri, ad esempio, non sopportano che il loro “bambino” abbia ormai come punto di riferimento un’altra donna.

Diventano gelose e spesso rischiano di minare seriamente la relazione di coppia. Ecco, allora, qualche suggerimento utile per affrontare la suocera gelosa con serenità, cercando di instaurare con lei un rapporto disteso e costruttivo.

Parlare con il proprio partner
La prima cosa da fare, se hai una suocera gelosa e invadente, è quella di parlarne con il tuo partner, ovviamente con le dovute cautele. Esponigli il tuo disagio e fagli capire a chiare lettere che, sebbene sia sua madre, non significa che lei possa presentarsi in casa senza preavviso, magari alle ore più impensate. Fagli notare che non le è assolutamente consentito comportarsi in casa vostra come se fosse sua. Ricordagli anche che tu non penseresti mai di tenere lo stesso atteggiamento a casa dei tuoi suoceri. Riguardo ai vostri eventuali figli, metti anche in chiaro che sull’educazione e sulle scelte che li coinvolgono siete solo voi due a dovervene occupare. Parla con tuo marito soprattutto se ti accorgi che la madre esercita su di lui un forte ascendente dal quale non riesce a sottrarsi.

Spesso l’ostilità non è solo sintomo di gelosia
Tieni presente che soprattutto se tuo marito è figlio unico o prediletto, la gelosia può essere veramente molto forte. Tu sei entrata nelle loro vite e ora lui non ha più lei come punto di riferimento. In questo caso, parla sinceramente con tua suocera, dille che tu non sei una minaccia, perché l’amore che si prova per una madre è molto diverso da quello che si prova per il partner e che il ruolo di madre è unico e insostituibile.

Alcune volte non è solo questione di gelosia
Se ti rendi conto che non è questione di gelosia o che c’è dell’altro, cerca di capire qual è il vero motivo della sua ostilità. Tenta di comprendere se non ti ritiene adatta alla personalità di suo figlio o se invece - nel caso di una seconda unione - non fosse molto affezionata alla sua compagna precedente. In ogni caso, affrontala senza covare rancori e senza ingoiare rospi che prima o poi salterebbero fuori, magari nel momento meno opportuno.

Cercare di stabilire dei punti di contatto
Cerca di entrare nelle sue simpatie, magari proponendoti di aiutarla a fare qualche compera, fatti mostrare le foto di quando “lui” era piccolo, chiedile la ricetta o proponi di cucinare insieme il piatto preferito del figlio. Falla sentire importante quando viene a casa vostra, rendila partecipe di qualche piccolo segreto e qualche volta falle una telefonata informandoti sulla sua salute. Chiedile delle informazioni riguardo al suo passatempo preferito; se hai già dei figli, qualche volta lasciali a lei e se non li hai, mettila a parte del progetto di farle avere dei nipotini. Sono in poche a restare indifferenti a questo argomento. Non smettere mai di cercare un legame sereno e magari anche affettivo, perché i conflitti con lei avvelenerebbero la tua vita matrimoniale, alterando quello che probabilmente sarebbe, invece, un meraviglioso rapporto con il tuo partner.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta