SEDUZIONE

Trasformati in una vera seduttrice

Il fascino non è sono solo un dono naturale, ma anche un’abilità chi si può ‘imparare’ e sviluppare nel tempo. Ecco alcuni consigli per trasformarti in una femme fatale.
LEGGI IN 3'

La seduzione è un gioco

Per alcune donne la capacità di essere affascinanti e irresistibili pare quasi una dote naturale. In realtà non si tratta di un potere magico, ma di un'abilità che si impara con il tempo secondo i giusti consigli e insegnamenti.

Crescendo, ogni donna comprende che questa capacità, in realtà, può anche essere acquisita e fatta propria, con naturalezza e senza artificiosità. I trucchi da adottare sono semplici, ma di grande effetto. Vediamoli assieme.

Mettici un tocco di ironia

Il senso dell’umorismo è sinonimo di una personalità attiva, intelligente e interessante. La battuta pronta è indice di elasticità mentale, caratteristica che, tra l’altro, può essere allenata e perfezionata attraverso un’osservazione attenta della realtà circostante.

Attenzione però a non esagerare: un senso dell’umorismo troppo spiccato e una personalità un po’ troppo ingombrante potrebbero mettere in imbarazzo il partner e spaventarlo.

Comunica anche con il corpo

La conversazione verbale è un’arma di seduzione efficacissima. Forse non sai, però, che anche quella non verbale possiede la stessa importanza, se non maggiore. È un errore, infatti, sottovalutare il grande potere del linguaggio del corpo, che si esprime attraverso gesti allusivi e movenze sinuose.

Se non siamo abbastanza disinvolte da effettuare queste movenze inconsapevolmente, ci si può ingegnare a ‘costruirle’, facendo attenzione però a non risultare artificiose. Qualche esempio? Il momento in cui ti sfiori il labbro inferiore o mentre guardi le sue labbra mentre ti immagini di baciarle.

Sicura di te e un po’ misteriosa

Se vuoi giocare a questo gioco devi assolutamente dire addio all’insicurezza che porta esclusivamente a silenzi imbarazzanti e situazioni di stallo. Se proprio sei impacciata, utilizza la strategia di far parlare lui, ponendogli delle domande. In questo modo il nervosismo lascerà il posto ad un esplicito interesse nei suoi confronti.

Non c’è seduzione senza mistero. Per giocare questa carta è infatti necessario resistere alla volontà di rivelare tutto subito, ma sforzarsi, invece, di “concedersi” a piccole dosi, accennando a fatti e ad eventi senza entrare nel dettaglio e dando l’opportunità al partner di “sudare” le informazioni ottenute.

Sguardo e sorriso

Lo sguardo è la prima arma di seduzione, utilizzata indifferentemente da uomo e donna. Guardarsi negli occhi intensamente è uno strumento molto forte, complice di reazioni intense e sensazioni forti. Proprio per questo è bene saper dosare i tempi e le modalità, ricordando che un’occhiata di sfuggita, magari giocando con il movimento dei capelli, risulta davvero molto sensuale.

Un viso illuminato da un sorriso è un viso che verrà ricordato di certo. Questo, almeno, è quanto affermato da uno studio compiuto dalle Università britanniche di Aberdeen e Stirling. La spiegazione è molto semplice, chi mai sarebbe invogliato a conoscere una persona che appare triste e scontenta?

Scegli l’abito giusto

L’abbigliamento è il cruccio principale di noi donne alle prese con un appuntamento galante. Nonostante quello che comunemente pensiamo, nella fase della scelta del vestito non dovremmo affatto cercare di interpretare i gusti del partner, quanto seguire alla lettera i nostri. Non c’è di peggio di una donna che non si sente a proprio agio nei propri abiti per rendere il gioco della seduzione impossibile!

Se, però, sei incerta sul colore dell’abbinamennonto, è utile ricordare di non far mancare un dettaglio rosso. Anche un piccolo accessorio di questo colore, infatti, risveglia il cuore e la mente del partner.

Voce sensuale

Per ultimo, ma non d’importanza, il ruolo giocato dall’udito o, meglio, dalla voce. Non c’è nulla al mondo che favorisca il contatto con il partner come un tono della voce intimo e profondo. Il bisbiglio o il sussurro, per questa ragione, sono armi affilatissime e penetranti.

Avvicinarsi al suo orecchio abbassando il tono della voce permetterà al partner di respirare in profondità il profumo della tua pelle e percepire la ritmicità del tuo respiro.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta