SEDUZIONE

Cosa dire ad un uomo che ti incuriosisce?

LEGGI IN 3'

La capacità individuale di riuscire a relazionarsi con gli altri e catturare l’attenzione della persona che ci incuriosisce, e con la quale vorremmo intraprendere un rapporto, è alla base della nostra autostima e della crescita personale. Ecco, allora, qualche suggerimento sull’atteggiamento da mantenere per suscitare l’attenzione e l’interesse di un uomo che ha destato la tua curiosità.
Per piacere all’altro, oltre all’aspetto, è essenziale dire le cose giuste e tenere un comportamento in grado di attirare l’uomo che ti incuriosisce. Per non commettere errori grossolani, devi prima osservarlo attentamente per cercare di capirlo e, soprattutto, per intercettare le sue emozioni. A questo scopo, è molto importante conoscere il linguaggio involontario del corpo che - al contrario di quello verbale - è sicuramente più veritiero e spontaneo. Vediamo a questo punti quali sono i tre pilastri fondamentali della psicologia maschile, che ti aiuterà a non fallire nel tuo intento.
Come prima cosa, tieni presente che l’uomo ha un sesto senso nel comprendere la fragilità e il bisogno di sostegno di una donna e fugge a gambe levate da quella che gli riversa addosso tutti i suoi problemi, continuando inconsciamente con lui il continuo e pedante dialogo interiore con se stessa.

Punto secondo, sappi che gli uomini apprezzano moltissimo le donne che prendono l’iniziativa e che dimostrano di sapere quello che vogliono. Inoltre, gli uomini detestano i dubbi e le domande aperte, quindi apprezzano molto le donne che sanno trasmettere senso di sicurezza. Quando gli parli, quindi, devi dimostrargli di avere delle certezze, dei punti fermi nella vita, fare poche domande, tante affermazioni e una giusta dose di leggerezza. Sii creativa e non troppo prevedibile.

Cerca di essere sempre padrona delle tue emozioni e soprattutto non dimostrare affetto fuori luogo e non offrire sesso fuori tempo e fuori luogo. 
“Gli uomini veri impazziscono per le donne che sanno dire di no, gli stupidi si accontentano delle donne facili”, è quello che pensava Marylin Monroe riguardo alla seduzione di un uomo. È già tutta in questa frase la risposta alla domanda che spesso ci si pone riguardo al fare sesso alla prima uscita. A pronunciarla non è stata certo una nonnina bacchettona e piena di pregiudizi. Il sesso alla prima uscita toglie il piacere dell’attesa e soprattutto mortifica l’indole dell’uomo a cui piace sempre gustare il sapore della conquista.

Come accennato sopra, nel primo approccio ha molta importanza il linguaggio del corpo, che spesso è più eloquente di quello verbale. Le parole possono mentire, ma il linguaggio del corpo è primordiale ed esprime la verità sui nostri pensieri intimi e le nostre sensazioni. Per esempio, uno sguardo intenso e fugace può funzionare come una calamita se l’uomo è interessato, ma non deve essere mai troppo insistente per non cadere nella volgarità e togliere all’uomo la soddisfazione di essere colui che conquista. Quando sei sicura che ti abbia notato, rivolgi altrove la tua attenzione, sistemando ad esempio una ciocca di capelli dietro l’orecchio e toccandoti gli orecchini. Sarà il tuo modo per dirgli che vuoi essere perfetta per lui.

Ma quali sono gli atteggiamenti che un uomo assume quando è veramente interessato a un donna? Se sfugge al tuo sguardo, o non è interessato, o è intimidito. Sguardi frequenti e sfuggenti indicano, invece, il desiderio di conoscere meglio la donna che ha di fronte. Anche se è quasi impossibile accorgersene, quando un uomo ha di fronte una donna che gli piace, le sue pupille si dilatano notevolmente.

Se è interessato alla donna che con cui sta interloquendo, è molto probabile che si aggiusti la cravatta o i capelli, nell’inconscio desiderio di apparire più attraente. Anche la direzione dei piedi sarà rivolta verso di lei. Il petto e le spalle saranno protese in avanti, anche se la sua attenzione è momentaneamente spostata altrove. Se l’uomo trova gradevole la conversazione e la compagnia della sua interlocutrice, avrà un viso rilassato, manterrà il contatto oculare e sorriderà spesso. Anche la voce avrà una modulazioni ed una tonalità particolare.
Per concludere, il consiglio dei consigli: niente esagerazioni e corse in avanti. I frutti più belli sono quelli che hanno avuto il tempo di maturare!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta