RICETTARIO

Strangolapreti

  • PRIMO
  • REGIONALI
  • MEDIA
  • 1 ORA

INGREDIENTI
INGREDIENTI PER 4 PERSONE

500 g di spinaci freschi o 300 g di spinaci surgelati, 2 patate, 2 panini bianchi tipo rosette vecchi di 2-3 giorni, 250 g di latte, farina, burro, salvia, formaggio grana grattugiato, 2 uova, sale q.b.

PREPARAZIONE

Per preparare gli strangolapreti, lava gli spinaci freschi e falli cuocere per 15 minuti con la sola acqua rimasta dal lavaggio e un pizzico di sale.

Se usi quelli surgelati, mettili in poca acqua bollente salata e cuocili per pochi minuti dopo che si saranno completamente sciolti e l'acqua avrà ripreso a bollire.

Nel frattempo lessa le patate e metti a mollo nel latte il pane tagliato a cubetti.

Scola e strizza molto bene gli spinaci, poi tritali finemente con la mezzaluna o passali al passaverdure (non frullarli, non devono essere ridotti in crema).

Incorpora il pane  strizzato dal latte e le patate schiacciate con lo schiacciapatate, le uova, una presa di sale e tanta farina quanta ne occorrerà per ottenere un impasto morbido (ce ne vorranno circa 5-6 cucchiai).

Fai bollire abbondante acqua salata in una pentola. Preleva il composto aiutandoti con due cucchiai e dandogli una forna di gnocchi leggermente allungati, oppure forma delle palline con le mani infarinate e immergile delicatamente nell'acqua bollente; lascia cuocere gli stragolapreti fino a che verranno a galla, scolandoli immediatamente con una schiumarola.

Servili conditi con burro fuso profumato alla salvia e abbondante formaggio grana grattugiato.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione