RICETTARIO

Sacher cioccolato bianco

  • DESSERT
  • FACILI E VELOCI
  • MEDIA
  • PIù DI 2 ORE

INGREDIENTI
INGREDIENTI PER 6 PERSONE

Per la torta: 7 uova medie, mezzo cucchiaio di miele d'acacia, 160 g di zucchero, 100 g di farina di mandorle molto fine, 160 g di farina, 40 g di burro, un pizzico di sale; per farcire: gelatina di lamponi o mirtilli rossi, il succo di mezzo limone; per la copertura: 600 g di cioccolato bianco, 300 g di panna fresca, un cucchiaio di miele d'acacia

PREPARAZIONE

La torta Sacher al cioccolato bianco è un dolce molto delicato ma è anche abbastanza laborioso perché richiede pazienza e una strumentazione di cucina  un po' più sofisticata.

Per prima cosa prepara la copertura al cioccolato bianco, perchè dovrà raffreddarsi bene e riposare in frigorifero circa un po' prima di utilizzarla: porta quasi a ebollizione la panna con il miele, poi versala sul cioccolato bianco spezzettato e mescola accuratamente per fare una crema. Per raffreddarla più rapidamente, metti la ciotola in un bagnomaria pieno di ghiaccio e quando la crema è ben fredda, mettila in frigorifero almeno 2 ore.

Adesso puoi preparare la base della torta: metti in una bastardella adatta al bagnomaria 7 uova medie, aggiungi lo zucchero, il sale e il miele. Con le fruste elettriche comincia a montare e contemporaneamente fai cuocere a bagnomaria fino a quando il composto raggiungerà i 45°C (hai bisogno di un termomentro da cucina). A questo punto versa l'impasto in una planetaria con la frusta a filo e fai lavorare per 15 minuti a velocità media. A questo punto incorpora le due farine manualmente (per setacciarle, mettile in una ciotola e girale per un minuto con due forchette, così da non avere grumi) utilizzando una marisa e lavorando dal basso verso l'alto. Unisci il burro fuso ma freddo e poi versa tutto in una tortiera (diametro 26 cm) rivestita di carta forno. 

Fai cuocere per 30 minuti a 170°C, poi lascia raffreddare completamente la torta capovolta su una gratella.

Tagliala a metà e farciscila con abbondante gelatina di lamponi o di mirtilli rossi, spennellando bene anche la superficie esterna, compreso il bordo. Per ottenere un risultato più uniforme, scalda la gelatina con il succo di mezzo limone ed eventualmente passala in modo che sia liscissima.

Quando anche la gelatina sarà fredda e rappresa (calcola un'ora), tira fuori dal frigo la crema di cioccolato bianco e montala con le fruste elettriche fino a quando la ganache sarà diventata spatolabile. Ricopri bene la torta e metti tutto a raffreddare in frigorifero per assestare la copertura.

Decora a piacere con altre decorazioni di cioccolato e frutti rossi in accordo con la farcitura.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione