RICETTARIO

Patatine fritte

PREPARAZIONE

Sbucciare 300/400 gr. di patate e tagliarle a fette oblunghe quadrate, a mano oppure utilizzando l'affettatrice automatica. lavarle tenendole nell'acqua per alcuni minuti e poi riversarle in un altro contenitore attendendo che si asciughino. versare in una padella antiaderente dell'olio fino a coprire abbondantemente il fondo della padella stessa e far riscaldare a fuoco medio. appena l'olio inizia a produrre piccoli schizzi, che non fuoriescano dalla padella, versare con molta attenzione le patate sbucciate ed attendere che assumano un aspetto dorato e croccante. a questo punto spegnere il fuoco, attendere un minuto affinchè l'olio si raffreddi il tanto che basta per poter versare le patate in un contenitore su cui si saranno disposti alcuni fazzoletti assorbenti, in modo da assorbire l'olio residuo. aggiungere il sale nella quantità che si desidera ed a seconda del fatto che si preferisca mangiare più o meno salato. la ricetta americana prevede l'utilizzo della salsa ketchup per gustare le patatine fritte, mentre quella europea prevede l'utilizzo della maionese, oppure entrambe.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta