2019/09/21 14:08:2911300
2019/09/21 14:08:3036370

RICETTARIO

Pasta al forno di Palermo


INGREDIENTI
INGREDIENTI PER 4 PERSONE

500 gr anelli siciliani 500 gr carne tritata 2 bottiglie di passata di pomodoro 400 gr piselli 100 gr di pecorino o parmigiano grattugiato 1 cipolla media, 1 carota, 1 costa di sedano 1 bicchiere di vino bianco sale, pepe, olio extra vergine per il ripieno: 300 gr prosciutto cotto 300 gr provola dolce 3 melenzane lunghe

PREPARAZIONE

In un grosso tegame fare rosolare le verdure tritate per il soffritto (carote, cipolla, sedano) in poco olio. aggiungere la carne tritata e dopo q.c. minuto versare il vino, fatelo evaporare. aggiungere i piselli e la passata di pomodoro e fate amalgamare il condimento. corregere di sale, e pepe. fate cuocere a fuoco medio/basso x circa 20 minuti. nel frattempo tagliate a cubetti le melanzane e mettetele in una ciotola con acqua e sale per circa un' ora. scolate le melanzane, asciugatele con della carta assorbente e friggetele in abbondante olio. fate cuocere in acqua salata la pasta e scolatela piuttosto al dente. versate la pasta nella pentola di cottura e condite con un pò di sugo e formaggio grattugiato. ungete una teglia capiente e con bordi alti con olio, spolveratela di pangrattato e sistemate uno strato di pasta. farcitela con uno strato di ragù, la provola, le melanzane fritte e il prosciutto. coprite fino ad esaurire la pasta e dopo versate sopra il ragù rimasto e cospargete di pangrattato e un filo di olio. mettete in forno caldo per circa 20 minuti. servite dopo avere fatto riposare il timballo x circa mezzora fuori dal forno.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione