RICETTARIO

Pandolce genovese

  • DESSERT
  • REGIONALI
  • MEDIA
  • 1 ORA

INGREDIENTI
INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Un kg di farina, un cubetto di lievito di birra, 100 g di gherigli di noce, 100 g d'olio, 100 g di marsala, 50 g di pinoli, 50 g nocciole sgusciate, 80 g di uvetta, scorza grattugiata di un limone.

PREPARAZIONE

Il pandolce è un lievitato tradizionale genovese, che viene regalato anche a Natale al posto del panettone.

Per prepararlo, metti a bagno l'uvetta in acqua tiepida per 15 minuti, poi scolala. Sbollenta per un minuto i gherigli di noce, sgocciolali e tritali.

Versa in un'ampia terrina la farina, il sale, lo zucchero, la scorza di limone, i semi di finocchio, le nocciole, i pinoli, le noci e metà dell'uvetta. Unisci il lievito diluito in poca acqua tiepida, 8 cucchiai d'olio e il marsala.

Lavora l'impasto con energia, coprilo con un canovaccio e lascia lievitare per 2 ore in luogo tiepido.

Ungi con l'olio una teglia e disponi l'impasto. Decora con la rimanente uvetta, spennella il tutto con dell'olio rimasto e lascia riposare ancora per un'ora, quindi fai cuocere il pandolce in forno caldo a 200°C per 30 minuti. Se preferisci, puoi dividere la pasta in 6 parti, prima dell'ultima lievitazione e ottenere dei dolcetti monoporzione molto graziosi.

Lascia raffreddare completamente il dolce prima di servirlo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta