RICETTARIO

Pabassinas

PREPARAZIONE

Setacciate la farina sulla spianatoia, fate la fontana, unite un pizzico di sale, lo zucchero, il burro ammorbidito ed a pezzetti, i due tuorli; lavorate la pasta solo lo stretto necessario per mescolare gli ingredienti, quindi fate una palla, avvolgetela in carta oleata e mettetela in frigorifero. ponete ad ammorbidire in acqua tiepida l'uvetta. scottate in acqua bollente le noci e le mandorle, quindi pelatele e tritatele. quando la pasta avrà riposato per circa mezz'ora incorporatele il trito di frutta secca e l'uvetta ben strizzata ed asciugata; stendete con il matterello l'impasto ottenendo una sfoglia alta 1 cm e da essa ricavate, con un tagliapasta, tanti piccoli rombi, ponendoli mano a mano in una placca cosparsa con farina di mandorle. quando la placca sarà completa passatela in forno già caldo a 150 gradi, cuocendo i biscotti per circa 20 minuti, disponeteli poi sopra una gratella coperta con un canovaccio e lasciateli raffreddare. ultimate tutta la pasta procedendo come già indicato. preparate la glassa mettendo in un recipiente lo zucchero a velo con 75 g d'acqua; ponetelo sul fuoco e fatelo sciogliere, poi aiutandovi con una forchetta immergetevi uno per uno i 'pabassinas', rivestendoli, posateli nuovamente sulla placca spolverizzata ancora con farina di mandorle e passateli in forno a calore bassissimo (50 gradi) per farli asciugare (bastano 30 minuti).

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione