RICETTARIO

Mostro di Halloween

  • PIATTI UNICI
  • PER BAMBINI
  • MEDIA
  • 1 ORA E 30

INGREDIENTI
INGREDIENTI PER 4 PERSONE

400/500 g di seppie nere, una cipolla, 2 spicchi d'aglio rosa, un bicchiere di prosecco morbido, carote, polenta bianca precotta, olio, sale, pepe nero, olive nere tostate.

PREPARAZIONE

Un piatto mostruoso e molto saporito? Le seppie al nero, cotte con il loro inchiostro.

Pepara le seppie: separa i tentacoli dal resto del corpo avendo cura che le sacche del nero restino integre e spremi il nero in una vaschetta; lava le seppie sotto l'acqua fresca corrente e poi tagliale a dadini.

In una casseruola, fai soffriggere la cipolla e l'aglio con un filo d'olio d'oliva, quindi aggiungete le seppie tagliate a dadini, il bicchiere di prosecco e copri subito con un coperchio

Lascia cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti senza mai scoprire; se il vino dovesse asciugare prima del tempo, aggiungi un po' d'acqua calda ed ultima la cottura.

Una volta cotte, aggiungi il nero, un po'alla volta, fino ad ottenere il colore desiderato; ricorda che il nero di seppia, oltre a dare il colore al piatto, lo rende anche dolce.

Lascia le seppie nella pentola coperta e prepara gli altri ingredienti per la faccia del mostro: taglia la polenta bianca a fette dello spessore di circa 1 cm e ritaglia, da una parte, la forma dei denti aguzzi; abbrustolisci, quindi, le fette di polenta in una padella piana antiaderente; taglia a listarelle un po' grosse le carote che diventeranno i capelli del mostro; ritaglia da una carota gli occhi del mostro e sistema la polenta nella parte bassa dei piatti, adagia un po' di seppie al nero sulla parte non tagliata della polenta - coprendola - e prosegui disponendo le restanti seppie in un quadrato, per formare la faccia del mostro; disponi le listarelle di carota nella parte superiore dei piatti, al posto dei capelli, in maniera un po' scapigliata ed adagiate sulla seppia, al posto degli occhi, le carote triangolari sulle quali metterai poi le olive nere tostate, denocciolate e tagliate a metà, che formeranno le pupille. Ultima con due pezzetti di carota al posto del naso ed ecco fatto: un paurosissimo, gustosissimo mostro di halloween!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione