2019/08/23 10:09:5539525
2019/08/23 10:09:5517113

SCUOLA DI CUCINA

Meringa all'italiana

PREPARAZIONE

La meringa all'italiana è una delle basi della pasticceria. Una volta imparata ti tornerà utilissima come base o decorazione di moltissimi dolci, infatti ha la consistenza di una panna montata molto soda (ma completamente priva di grassi) e si conserva perfettamente in freezer. La puoi utilizzare per decorare (con l'uso di una sac-a-poche) creme cotte (quali crème brulée, crema catalana) ma anche guarnire cassate siciliane e zuccotti. Puoi usarla come base nei gelati e nei semifreddi o nelle mousse, inoltre può essere passata al forno o dorata con l'uso di un cannello.

Per prepararla devi obbligatoriamente procurarti un termometro da zucchero.

Prepara uno sciroppo con i 400 g di zucchero e l'acqua, portandolo a cottura fino a 121°C.

Nel frattempo, quando lo sciroppo supera i 100°C, comincia a montare con le fruste - o meglio in una planetaria - gli albumi con 100 g di zucchero.

Non appena lo sciroppo sarà alla temperatura giusta, comincia a versarlo a filo nella meringa, lungo le pareti del recipiente, continuando a montare gli albumi.

Dovrai continuare a far andare le fruste fino a quando la meringa non sarà quasi fredda.

Non ti capaciterai di quanto è semplice e utile questa tecnica.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Rachida

Oggi la provo, sembra facile.

2 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione