RICETTARIO

Finocchi al gratin

PREPARAZIONE

I finocchi al gratin sono un contorno molto consistente, goloso e decisamente versatile, che potresti utilizzare addirittura come secondo piatto dopo una prima portata abbondante. Taglia i finocchi in spicchi non troppo piccoli e falli bollire per 7-8 minuti in acqua salata, oppure al vapore. Nel frattempo, trita grossolanamente i formaggi nel robot da cucina, o - in alternativa - con un coltello molto affilato.

Scola i finocchi, prendi una teglia piatta da forno, disponili a scaletta e distribuisci il trito di formaggio. Copri con uno strato di besciamella, cospargi di formaggio grattugiato e metti in forno a 180°C fino a quando si sarà formata una bella crosticina. A questo punto, tira la teglia fuori dal forno, fai riposare un paio di minuti e servi. Per una versione più leggera, invece della besciamella tradizionale, potresti usare quella di origine vegetale, mentre per ridurre la quantità di formaggi, potresti spolverizzare la superficie dei finocchi con del pangrattato e un filo d'olio, in modo da formare una crosticina più light.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione