RICETTARIO

Cappesante gratinate

PREPARAZIONE

Le cappesante gratinate sono un classico come antipasto di una cena importante.

Metti in ammollo nel latte le cappesante sgusciate e mondate per circa 10/20 minuti. Quindi asciugale dal latte con della carta da cucina.

Passale leggermente nel pangrattato fine (pochissimo).

In un tegme metti del burro e fallo sciogliere a fuoco moderato; aggiungi un po' di prezzemolo tritato, quindi disponi le cappesante senza sovrapporle. Aggiusta di sale e pepe. Lasciale cuocere a fuoco vivo per circa 1 minuto e poi girale. Spruzza il brandy e fallo evaporare per un minuto.

Togli dal fuoco il tegame e metti le cappesante nella loro conchiglia, distribuendo bene anche il fondo di cottura. Metti una noce di burro in ogni conchiglia e con il cucchiaio un altro po' di brandy. Cospargi con pochissimo pangrattato e inforna per 5/7 minuti in forno caldo a 180°C. Servile caldissime e accompagante da un buon Prosecco.

Il consiglio

Le cappesante sono facilmente reperibili anche surgelate, separate dalla conchiglia. Le conchiglie sono vendute separatamente anche nei migliori supermercati: una volta utilizzate possono essere lavate come un piatto e conservate per un'altra volta.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta