RICETTARIO

Baci di dama

  • DESSERT
  • REGIONALI
  • MEDIA
  • PIù DI 2 ORE

INGREDIENTI
INGREDIENTI PER 4 PERSONE

70 g di farina, 70 g di nocciole, 50 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente, 50 g di zucchero, 30 g di cioccolato fondente, un pizzico di sale

PREPARAZIONE

I baci di dama sono tra i pasticcini piemontesi più conosciuti.

Per farli, per prima cosa devi sgusciare le nocciole e farle tostare in forno. Spelale e lasciale raffreddare.

Per agevolare l'operazione, mettile appena tolte dal forno in un sacchetto di carta e sfregale tra i palmi delle mani.

Trita le nocciole molto finemente, così da ottenere una farina.

Lavora il burro con la farina, un pizzico di sale, lo zucchero, la farina di nocciole.

Lavora il composto velocemente, solo il necessario per avere un impasto omogeneo e ben amalgamato.

Fai un panetto e ponilo in frigo per due ore avvolto nella pellicola. Trascorso questo tempo, togli il panetto dal frigorifero e taglialo in 40 cubetti che avranno circa il peso di 5 gr l'uno.

Lavorali velocemente con le mani ottenendo delle palline che andranno messe su una placca imburrata o rivestita con carta da forno.

Passa i baci in forno preriscaldato a 160°C per 25 minuti.

Quando li togli dal forno, aspetta che siano completamente freddi prima di staccarli dalla placca, infatti uscendo dal forno sono morbidi e si rassodano raffreddandosi.

Fai sciogliere il cioccolato a bagnomaria e mettine qualche goccia sulla metà dei biscottini. Uniscili due a due sistemandoli su un piatto.

Servirli quando il cioccolato si è rappreso.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione