RICETTARIO

Baccalà del marchese

  • SECONDO
  • DAL MONDO
  • MEDIA
  • 1 ORA E 30

INGREDIENTI
INGREDIENTI PER 6 PERSONE

Baccalà battuto sottovuoto qualità ragno 1kg, 500 gr. sardine intere sotto sale (non vanno bene quelle già pulite e sotto olio), farina bianca, latte, olio, foglie di alloro.

PREPARAZIONE

Prendere il baccalà, piegarlo in più parti e immergerlo completamente in acqua fredda per 2 giorni, cambiando l'acqua ogni 6 ore. passati i due giorni, adagiarlo su una tavola abbastanza ampia e con l'aiuto di un coltello affilato tagliare la coda e le pinne che sono da buttare via e aprirlo onde eliminare la lisca e tutte le spine. si consiglia di massaggiare bene ogni sua parte per eliminare eventuali spine che non si fossero trovate prima. quindi tagliare a pezzi grandi quanto mezza mano e infarnarli bene nella farina bianca. a parte, pulire i 500 gr. di sardine sotto sale, togliere la testa, la coda, aprirle e eliminare lisca e spine. mettere le parti pulite delle sardine in un pentolino con l'aggiunta di mezzo litro di olio, e cuocerle a fuoco basso stemperandole in modo da ottenere come una salsa. in una pentola antiaderente ed a bordi alti, adagiare un primo strato di pezzi di baccalà infarinato e coprire il tutto con alcune cucchiate della salsa di sardine e qualche foglia di alloro, quindi ripetere l'operazione fino a terminare sia le parti del baccalà che le sardine e le foglie di alloro. versare 3 bicchieri di latte ed olio fino a coprire tutto. mettere sul fuoco a fiamma bassissima per 7 ore, senza mai mescolare.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta