CUCINA DI UNA VOLTA

Funghi chiodini sotto sale

LEGGI IN 1'

Cosa serve?

Ingredienti: 1 kg di chiodini e 1 kg di sale

Difficoltà: Media
Preparazione: 2 ore + giorni di risposo

Procedimento

1 – Pulisci i chiodini, liberandoli dal terriccio, lavali e gettali in una pentola d’acqua leggermente salata.  Quando l’acqua inizia a bollire, togli i chiodini, scolali e lasciali asciugare per tre o quattro giorni, stesi  su un canovaccio senza che si tocchino l’un l’altro.

2 – Metti i chiodini nei barattoli a strati. Inizia con uno strato di sale sul fondo, di circa mezzo centimetro,  seguito da uno di chiodini e uno di sale. Continua fino a quando il barattolo non sarà pieno ma riservando l’ultimo strato al sale.

Trucchi in cucina

Prima di cucinarli, toglili dai barattoli e lasciali, per un giorno e una notte, a bagno in abbondante acqua fredda. Uno dei modi migliori per cucinarli è quello di trifolarli.

Scolali, asciugali, trifolali nell’olio, avendo cura di aromatizzarlo prima con uno spicchio d’aglio. Prima di toglierli dalla padella, dai una spolverata di prezzemolo tritato per insaporirli ulteriormente.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione