DECORAZIONE DELLA TAVOLA

La tavola del tè

LEGGI IN 2'

Un appuntamento pomeridiano

Per tutte le amanti del tè, magari accompagnato da qualche sfizioso dolcetto, esistono diverse soluzioni con cui decorare la tavola. Per un appuntamento speciale, con poche semplici attenzioni, puoi creare una preparazione adatta a rendere speciale anche il semplice appuntamento del tè.

Il momento perfetto è certamente durante il pomeriggio, l’occasione adatta per una meritata pausa con stile. Per iniziare tieni presente che puoi organizzare in diversi modi ma principalmente creando una situazione in cui gli invitati possono rimanere in piedi, girando per il piccolo buffet allestito e conversando fra loro o, in alternativa preparando una tavola apparecchiata per fare sedere i tuoi ospiti.

Il tè all’inglese

Se si desidera organizzare il tuo tè ispirandoti alla tradizione anglosassone dovrai cercare di seguire qualche piccola regola. Innanzitutto sulla tua tavola non potranno mancare un servizio da tè in porcellana e una tovaglia di lino o di organza, naturalmente bianca e con qualche raffinato ricamo.

Abbellisci la tavola con delle piccole composizioni di fiori magari trasformandoli in raffinati segnaposto. Ricorda di non scegliere fiori con un forte profumo perché potrebbero creare qualche problema ai commensali. A tavola aggiungi anche alzatine e piccole ciotole per servire in modo ordinato e raffinato pasticcini, tortine, marmellate e, perché no, anche qualche zolletta di zucchero bianca o colorata.

Il tè marocchino

Tutta un’altra tradizione quella che riguarda il tè marocchino: in questo caso la preparazione punterà direttamente ai colori e alla scenografia forte e decisa di questa cultura nord – africana. Scegli un’apparecchiatura colorata: puoi utilizzare dei bicchieri rossi, argentati oppure dorati per richiamare un po’ di magia.

Combina bicchieri e stoviglie delle tonalità suggerite con dei tovaglioli che riprendano gli stessi colori: marrone e porpora saranno perfetti. Per quanto riguarda il tè, opta per quello alla menta preparato con tè verde, rametti di menta fresca e zucchero.

Dolce e salato

Non solo il tè sarà il protagonista di questa tavola ma anche i vari cibi che andranno serviti: via libera, dunque a pasticcini, torte e dolcetti di vario genere. E non solo, per arricchire il buffet a base di dolci ci sarà posto anche per stuzzichini salati come tartine, crostini e, a piacere, un bel piatto di tramezzini farciti.

Ma qual è il modo migliore per preparare il tè? Innanzitutto metti a scaldare l’acqua nella teiera senza portarla in ebollizione. Se questo dovesse accadere lascia pure riposare per qualche minuto. Poi, una volta raggiunta la temperatura ideale di 70 gradi potrai versare le foglie di tè: un cucchiaino per ogni tazza e uno per la teiera. Il tempo ideale per l’infusione parte da un minimo di quattro minuti per mantenere intatto l’aroma del tè.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta