COSA MANGI?

La zucchina

LEGGI IN 2'

Varietà e caratteristiche

La zucchina è un ortaggio versatile, che ormai si trova sulle nostre tavole tutto l'anno ma che ha la sua stagione d'oro nei mesi di giugno e luglio. Ottime sia per preparazioni salate che dolci, le zucchine sono molto apprezzate anche per il loro basso apporto calorico, circa 20 calorie ogni 100 grammi.
La zucchina appartiene alle cucurbitacee, come cetrioli e cocomeri, e ne esistono sul mercato molte varietà. Ecco come distinguerle e sceglierle, anche per la semina: le zucchine sono infatti piante piuttosto facili da coltivare, anche in climi non propriamente mediterranei.

Le varietà più comuni

La zucchina più diffusa è quella di colore verde scuro, con buccia liscia e senza striature, che viene spesso identificata come Zucchina Nera di Milano. La sua polpa è acquosa ma soda, si tratta della zucchina più usata in cucina e più adatta per la preparazione di piatti elaborati.
Se invece sei appassionata di fiori di zucchina probabilmente acquisti sempre la Zucchina Fiorentina, una varietà di colore più chiaro e con la superficie non liscia ma leggermente scanalata, che può assumere un'inclinazione nella parte finale e che termina quasi sempre con il caratteristico fiore, ottimo soprattutto da cucinare fritto. La polpa è meno compatta e in generale si può dire che questa varietà di zucchina si presti maggiormente alla preparazione di piatti delicati, attenzione però che tende a sfaldarsi in cottura.
Simile alla varietà fiorentina, ma di forma ancora più allungata è la Zucchina Striata che può raggiungere oltre 20 cm di lunghezza.

Le varietà più rare

Se sei una sperimentatrice o se ami il food design puoi sbizzarrirti con le varietà di zucchine rotonde. Piacenza, Nizza e ancora una volta Firenze sono le coordinate geografiche che ci regalano questi ortaggi. Anche qui vale la regola che i frutti più scuri sono quelli più saporiti e quelli più chiari i più delicati. Scegli le zucchine rotonde da fare ripiene al forno.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione