SCUOLA

Idee per personalizzare il grembiule scolastico

LEGGI IN 2'

La campanella sta per suonare nuovamente. Le porte delle scuole si riaprono e i nostri ragazzi sono pronti per tornare tra i banchi di scuola. Tante le cose a cui mamma e papà devono pensare prima del fatidico giorno. E per i più piccoli, per gli alunni delle scuole dell'infanzia e primaria, c'è anche il grembiule scolastico da preparare. Ogni istituto ha le sue regole in tal senso, sia per il colore sia per quello che riguarda le classi che lo devono indossare. Come personalizzare il grembiule scolastico per renderlo unico e soprattutto facilmente riconoscibile?

Per i bambini il grembiule è una comodità, perché si sporcano meno e vengono anche meno, secondo alcuni esperti, le disparità che potrebbero generare piccole o grandi problematiche tra i banchi di scuola. I genitori di solito lo adorano, perché così salvano tanti capi di abbigliamento dalle insopportabili macchie di pennarello o colla che sono un osso duro da mandare via. Per fare in modo che i bambini possano facilmente riconoscerlo a scuola, magari quando lo tolgono per fare attività fisica, ecco delle idee davvero originali:

- Nomi sul grembiule scolastico: possiamo ricamarli, scriverli con un pennarello per tessuti o acquistare le comode e pratiche etichette che si possono attaccare con una passata di ferro da stiro o con ago e filo. Così tutti sapranno di chi è quel grembiule.
- Possiamo anche ricamare o inserire un'etichetta termoadesiva del personaggio preferito dai bambini, così saprà che quello è il suo. Si possono anche usare i pennarelli per stoffa.
- C'è anche chi cambia i classici bottoni bianchi con altri colorati o personalizzati. Così sarà più divertente indossare il grembiule all'asilo o a scuola.
- Perché non mettere poi delle toppe colorate per ospitare disegni o scritte? Così sarà più facile realizzare il tutto.
- Per chi ha poco tempo o poca manualità, basta anche il semplice nome scritto sull'etichetta interna. Minimo sforzo, massima resa!

Scatena la tua fantasia!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta