2019/06/17 06:15:2529578
2019/06/17 06:15:2529917

PSICOLOGIA

Ho rifiutato un lavoro e mi sento in colpa: come affrontare questo momento

LEGGI IN 2'

Hai rifiutato un lavoro e ti senti in colpa, tanto più che oggi ricevere un’offerta e avere un’occupazione è difficile. Per affrontare e superare questo momento, ricomincia con 3 domande:

1) Perché hai rifiutato l’offerta di lavoro?
Le motivazioni possono essere le più diverse: non hai accettato il lavoro per il compenso non adeguato, le condizioni insostenibili, per paura, perché non ti sentivi all’altezza, perché l’ambiente non era dei migliori, per la distanza, perché le spese per raggiungere il posto di lavoro sarebbero state troppo alte.

Riflettere sulle tue ragioni è utile sia per renderti conto che, per le te, era la scelta più opportuna ed è inutile rimuginarci ancora, sia per individuare delle problematiche più ampie, come un’insicurezza di fondo che ti porta all’auto-sabotaggio.

2) Che cosa hai guadagnato?
Invece di fossilizzarti su quanto hai perso (un’occupazione, i soldi eccetera), metti a fuoco quello che hai guadagnato rifiutando il lavoro, ad esempio tempo per i tuoi progetti futuri o per la tua formazione, salute se si trattava di un posto a rischio di crisi di nervi, dignità se le condizioni erano pessime e così via.

Così, sposti l’attenzione sulle positività, tanto più che è inutile piangere sul latte versato, e ti ricarichi di energie per affrontare questo momento e andare avanti.

3) Cosa puoi fare ora?
Per superare ulteriormente la fase del “ho rifiutato un lavoro e mi sento in colpa” passa alle mosse successive, ovvero a quanto puoi fare per trovare un altro lavoro o realizzare un tuo obiettivo: non si tratta solo di mandare curriculum con la speranza di sostenere dei colloqui di lavoro o ricevere delle offerte, ma anche migliorarsi, imparare e acquisire nuove competenze.

In generale, se il senso di colpa diventa ossessivo, valuta di consultare un esperto.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione