NOTIZIE D

Giornata della memoria, 7 frasi profonde per il 27 gennaio

LEGGI IN 3'

La giornata della memoria si celebra il 27 gennaio, per ricordare lo sterminio e le persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti, come precisa la legge che, nel 2000, la istituisce in Italia. Per la ricorrenza, le frasi profonde ci fanno pensare e riflettere sulla Shoah e anche sulle atrocità che ancora oggi vengono perpetrate in tutto il mondo.

La ricorrenza si osserva a livello internazionale, nel 2005 è stata individuata dalle Nazioni Unite. Con eventi, riflessioni, frasi e documenti storici, si ricorda lo sterminio scientifico e sistematico di circa 6 milioni di ebrei, di omosessuali, zingari, avversari politici, malati di mente, disabili, testimoni di Geova rinchiusi, torturati e uccisi nei lager nazisti negli anni della seconda Guerra mondiale.

Perché il 27 gennaio si celebra la giornata della memoria
La data non è casuale: coincide con la liberazione dei sopravvissuti del campo di Auschwitz, nel 1945, da parte dell’Armata Rossa.

Il giorno della memoria viene celebrato per non dimenticare e “affinché simili eventi non possano mai più accadere”, conclude la legge italiana del 2000.

Giornata della memoria, gli eventi per ricordare la Shoah
Il 27 gennaio e durante i giorni precedenti, in tutto il mondo e in Italia, anche e soprattutto nelle scuole, si tengono degli eventi per il giorno della memoria, anche per sollecitare la riflessione sull’Olocausto, attraverso testi, frasi, film come Schindler's List, riproposti pure nelle programmazioni tv, audiovisivi come il cartone animato la stella di Andra e Tati.

Giornata della memoria, 7 frasi profonde per il 27 gennaio
Per il giorno della memoria, alcune frasi ci fanno ricordare in modo non banale la ricorrenza e soprattutto ci fanno riflettere, anche per scorgere i segni del razzismo e delle persecuzioni nel nostro tempo. Ecco una selezione ci citazioni:

E’ avvenuto, quindi può accadere di nuovo: questo è il nocciolo di quanto abbiamo da dire Primo Levi

Giurai di non tacere mai e ovunque gli esseri umani sopportano sofferenza e umiliazione. Dobbiamo schierarci. La neutralità aiuta l'oppressore, mai la vittima. Il silenzio incoraggia il tormentatore, mai il tormentato  Elie Wiesel

Chi salva una vita, salva il mondo intero la Bibbia

Quel che è accaduto non può essere cancellato, ma si può impedire che accada di nuovo Anna Frank

..piuttosto che di crudeltà, accuserei i tedeschi di allora di egoismo, di indifferenza, e soprattutto di ignoranza volontaria, perché chi voleva veramente conoscere la verità poteva conoscerla, e farla conoscere, anche senza correre eccessivi rischi Primo Levi (dalla lettera inedita a una bambina)

Le azioni erano mostruose, ma chi le fece era pressoché normale, né demoniaco né mostruoso Hannah Arendt

Si può legittimamente sostenere che [l’Olocausto] sia stato uno spartiacque della storia dell’umanità, la campana a morto dell’Illuminismo, la prova che la Civiltà occidentale non funziona. È come nei vecchi cartoni animati dei Loney Tunes, dove il protagonista supera di corsa l’orlo del burrone e continua a correre a mezz’aria. Ci vuole un po’ perché si accorga che non c’è più terreno su cui continuare a correre. Alla fine se ne rende conto e precipita al suolo con uno schianto. Allo stesso modo, la Civiltà Occidentale è finita ad Auschwitz e noi non ce ne siamo resi conto  Art Spiegelman

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta