BENESSERE

Funghi, quali sono i benefici per la salute?

Se vuoi completare la tua alimentazione con quello che è stato introdotto nella lista dei it food più in voga al momento, devi consumare funghi. Esistono anche prodotti addizionati, dal cioccolato al caffé. Quali sono i benefici?
LEGGI IN 2'

I funghi sono un cibo molto in voga per i loro benefici. No, non possiamo parlare di una novità assoluta. Sono noti sia per avere un basso apporto calorico sia per essere eventualmente tossici, soprattutto se consumati crudi. Sono entrati nella classifica di molti dietisti come it food e moltissime case di produzione alimentare li hanno aggiunti ad altri cibi. È dunque possibile acquistare il cioccolato o il caffè ai funghi, così come hamburger e salse.

Dal punto di vista nutrizionale, i funghi (stiamo ovviamente parlando di quelli commestibili) contengono poche calorie (solo 15-20 per porzioni), sono ricchi di antiossidanti e hanno una manciata di nutrienti chiave. Forniscono vitamine del gruppo B che aumentano l'energia, oltre al potassio, che supporta la pressione sanguigna, la funzione cardiaca e le contrazioni muscolari.

Sono poi ricchi di colina che svolge un ruolo importante nel sonno, nella memoria, nell'apprendimento e nei movimenti dei muscoli. Tra i minerali, ha un ruolo fondamentale il rame che è coinvolto nella produzione di energia e collagene. E' anche necessario per produrre globuli rossi, che trasportano l'ossigeno in tutto il corpo. Sono una fonte di selenio. Questo minerale essenziale sembra aiutare a scongiurare la depressione, l'ansia e la stanchezza; e stimola la produzione di cellule immunitarie che combattono le infezioni. Le proprietà antivirali e antibatteriche dei funghi supportano anche il sistema immunitario.

È stato anche dimostrato che i funghi aiutano a ridurre l' infiammazione, un noto fattore scatenante dell'invecchiamento precoce, di numerose malattie e del declino cognitivo, grazie alla presenza di antiossidanti. E non è tutto. La fibra nei funghi aiuta a farti sentire più sazio (fondamentale se sei a dieta per regolare l'appetito). Infine, sono l'unica fonte vegetale di vitamina D. Se quindi vuoi ottenere di più da questo cibo (che magari non ti piace neanche troppo), oltre a inserirli nella tua dieta, potresti provare i prodotti addizionati.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta