RICETTARIO

Frittata di patate al forno: la ricetta semplice e leggera

PREPARAZIONE

Una frittata è sempre utile per arricchire un pasto ed è perfetta anche come portata unica, o per organizzare un aperitivo. Il piatto alternativo alla classica frittata in padella è un piatto rustico facile da preparare. Inoltre è possibile prepararla anche quando abbiamo poco tempo a disposizione. Se vogliamo preparare la frittata di patate al forno ci guadagniamo anche in leggerezza. Ecco come procedere.

Frittata di patate al forno: la ricetta semplice e leggera

Sbucciare le patate, lavarle bene sotto l’acqua corrente, e tagliarle a cubetti.

Scolare le patate in una scolapasta per un paio di minuti. Riempire una pentola d’acqua, salarla e lasciarla bollire. Quindi sbollentare le patate per pochi minuti per ammorbidirle facendo attenzione a non romperle, e scolarle al meglio. In una ciotola sbattere le uova, aggiungere il formaggio grattugiato, le patate, il prezzemolo tritato, il sale e il pepe. Posizionare il tutto una teglia foderata con carta forno e aggiungere un cucchiaio d’olio.

Cuocere in forno statico a 180 °C per circa 20 minuti. Tirare fuori dal forno, tagliarla e servirla a fette o quadrotti accanto a qualche foglia di insalata. Gradevole sia tiepida che fredda. Nel secondo caso perfetta anche per spuntini veloci e aperitivi. Possiamo conservarla anche in frigo fino ad un paio di giorni: l’importante è inserirla in un contenitore per alimenti ermetico.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione