VISO E CORPO

Foruncoli e primavera: perché la pelle “fiorisce” con il cambio di stagione

I foruncoli, superata l'adolescenza, non sono più sinonimo di giovinezza, ma di imbarazzo. Puntualmente in primavera, aumentano. Come mai? Ecco le principali cause di questo fastidioso problema.
LEGGI IN 1'

A primavera la natura fiorisce e anche la tua pelle. Se stai combattendo con sfoghi cutanei, foruncoli e brufoli dalla testa bianca, potresti essere disperata. Ti sei chiesta come mai il cambio di stagione possa portare con sé questo fastidioso problema?

Mascherine.  Se hai notato più sfoghi sul mento, sulla mascella e sulle guance potrebbe essere colpa della mascherina. Purtroppo, il caldo favorisce sudore, olio, batteri e umidità che restano intrappolati sotto la copertura del viso

Non è acne. Se i tuoi foruncoli stanno spuntando intorno all'attaccatura dei capelli, sulla fronte, sul petto o sulla schiena e sembrano piccole protuberanze rosse pruriginose che hanno all'incirca le stesse dimensioni, potresti essere acne fungina (nota anche come follicolite da Malassezia). 

Lavi poco il viso. Durante il giorno, sulla pelle si accumulano sporco, olio, trucco e sporcizia. Se non ti lavi la faccia prima di andare a dormire, tutta quella spazzatura viene trasferita sulla federa, che viene trasferita di nuovo sul tuo viso.

Dormi poco. Non dormire a sufficienza significa che il tuo corpo è esposto a livelli costantemente elevati di cortisolo, che possono innescare il fiorire dei brufoli. Simile a ciò che accade durante i momenti di stress, gli ormoni che rilasciano il cortisolo possono effettivamente legarsi alle ghiandole sebacee, il che le manda in overdrive e causa l'acne.

Esageri con lo scrub. Se lavarsi poco non fa bene, anche lavare troppo può far male. L'esfoliazione non regolare è una delle cause dell'acne.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta