2019/11/16 03:53:1537407
2019/11/16 03:53:1518778

TRUCCHI E SOLUZIONI

Forno microonde incrostato: come pulirlo per eliminare sporco e cattivi odori

LEGGI IN 2'

Gli elettrodomestici, siano essi piccoli o grandi, sono sempre dei grandi alleati della nostra quotidianità, aiutandoci sia nella preparazione dei cibi sia nella pulizia di ogni angolo della casa o dei nostri indumenti. Sebbene il loro ausilio ci sia indispensabile per avere più tempo da dedicare a noi stesse, non sempre però li trattiamo con le dovute attenzioni.

È il caso soprattutto dei piccoli elettrodomestici, come il forno microonde, che molto spesso non viene pulito come e quanto dovrebbe. La conseguenza più antipatica è che il suo interno inizia ad incrostarsi, soprattutto se lo usiamo per alcuni particolari preparazioni, iniziando ad allungare i tempi di cottura e ad emanare cattivi odori quando si usa.

Per pulire un forno microonde incrostato è essenziale utilizzare detergenti adeguati allo scopo. In commercio esistono prodotti schiumosi che vanno vaporizzati sulle incrostazioni e lasciati agire per qualche minuto prima di essere asportati con un panno umido. Tuttavia, si può anche agire per via naturale, soluzione comoda per pulizie più frequenti, limitando l'uso dei pulitori chimici quando si vuole un lavaggio più profondo.

Per tutti gli altri casi è essenziale ammorbidire le incrostazioni, utilizzando un rimedio molto valido, ossia una ciotola di vetro riempita con dosaggio uguale di acqua e aceto, più alcune fette di limone, che sono utili per deodorare l'interno del nostro forno a microonde ed eliminare quindi la puzza di cibi bruciati che si può sentire.

Mettiamo la ciotola sul piatto del forno, chiudiamo lo sportello e impostiamo il macchinario sui 600W per 5-10 minuti, a seconda della sporcizia. Terminato il ciclo lasciamo raffreddare la ciotola con lo sportello chiuso per una quindicina di minuti, dopo di che togliamola e passiamo alla pulizia.

Usiamo un panno di spugna per asportare lo sporco sulle pareti, togliamo invece il piatto e sciacquiamolo sotto l'acqua corrente. In genere non serve strofinare troppo, perché la sporcizia risulterà facile da eliminare. Qualora però le incrostazioni fossero ancora presenti, ripetiamo l'operazione una seconda volta.

Quando abbiamo terminato, lasciamo il forno a microonde aperto per eliminare eventuali tracce di umido in maniera naturale. Con questo sistema il nostro elettrodomestico sarà sempre profumato e in perfetta salute.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione