SEDUZIONE

Flirtare con un uomo, 5 consigli per farlo con stile

LEGGI IN 2'

Flirtare con un uomo è un momento giocoso che ci dà un piacere fine a se stesso o può essere il preludio per un corteggiamento e l’inizio di una storia d’amore. Passiamo in rassegna i consigli per farlo con stile e vivere un momento di leggerezza, senza cadere nella volgarità:

1) Flirtare con un uomo: godersi il momento
Non pensare in modo schematico a cosa dire o fare, ma goditi semplicemente il momento: stuzzica l’altro e lasciati stuzzicare con un pizzico di ironia, senza né prenderti troppo sul serio né sentirti impacciata e poco adatta alla situazione. Il resto verrà da sé nell’intesa con l’altra persona.

2) Flirtare con un uomo: lo sguardo
Gli sguardi sono fondamentali e anzi si può flirtare solo con lo sguardo. Puoi alternare occhiate furtive e veloci e sguardi un po’ più prolungati, in base a come ti senti. Non esitare a guardarlo negli occhi, in modo intenso, in silenzio o mentre fai una battuta. Tendi a distogliere lo sguardo? Non preoccuparti: apprezzerà.    

3) Flirtare con un uomo: i sorrisi
I consigli sul flirt non possono non riguardare i sorrisi che ci aiutano a trovare e rafforzare l’intesa e a restituire il nostro stare bene con l’altra persona. Se poi fai anche dei sorrisetti maliziosi, che magari accompagnano le frasi un po’ pepate, diventi irresistibile.
 
4) Flirtare con un uomo: ambiguità e umorismo
L’ambiguità è fondamentale nel flirt. Il bello del momento di seduzione, infatti, è che si eccita l’immaginazione in un rimando che fa piacere. Quindi, cerca di fare delle battute ambigue, o con qualche allusione sessuale, oppure prendilo un po’ in giro e stuzzicalo, ma senza esagerare, per non essere volgare o invadente.

5) Flirtare con un uomo: andarsene sul più bello
Che ne dici di uscire di scena sul più bello? Puoi ritornare dopo un po’ o rinviare il flirt al prossimo incontro. In questo modo, creerai aspettativa è sarà ancora più eccitante rivedersi. Ma la strategia è utile anche per mettere un paletto con eleganza, laddove l’altro dovesse cominciare a esagerare o lasciasse intuire che ha intenzioni diverse dalle tue.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta