ORTO E GIARDINO

Fiori primaverili gialli: 4 piante per illuminare la terrazza

LEGGI IN 2'

I fiori gialli annunciano la primavera e rendono luminosa la nostra terrazza. Abbiamo bisogno di colore e splendore per cui quale cura migliore per il nostro umore che riempire il nastro spazio esterno con fiori gialli dalle diverse tonalità? Tra le varie soluzioni disponibili più resistenti e comunque facili da curare, ecco alcuni tipi di fiori che amano la stagione primaverile, la più frizzantina dell'anno.

Primula

La primula vulgaris è una pianta perenne che si presenta anche con fiori di colore giallo, capace di colorare le aiuole in maniera decisa. Cresce velocemente e si presenta con dei fiorellini disposti a rosetta. La primula cresce a livello del terreno allargandosi tanto da impedire anche la crescita di ogni altro tipo di vegetazione di emergere in modo da rendere la zona scenograficamente perfetta. Facile da coltivare, una volta trapiantata nella terra in vasi di almeno 10cm di diametro, ha bisogno solo di essere bagnata regolarmente e mantenersi umida.

Tarassaco

Chiamata anche dente di leone, è una pianta spontanea facilmente ritrovabile nei campi in primavera che può essere coltivata anche in vaso. E’ resistente ma non bisogna comunque sistemarla al sole diretto, la zona in penombra è perfetta. Predilige temperature calde primaverili ed estive. Basta innaffiarla due volte al giorno, nelle ore più fresche della giornata.

Rosa tea

È una tipologia di rosa dai grandi fiori e dalla colorazione rosata ma anche gialla. Fiori eretti con gli arbusti disposti a cespuglio. Dal profumo intenso la rosa tea cresce dalla primavera ai primi freddi. Ha bisogno di un ampio spazio dato che la pianta più raggiungere anche i due metri di altezza. E’ possibile farla crescere in aiuole ma anche in  vaso, ma in modo che abbia spazio sufficiente per la crescita delle radici.

Bocca di leone

La versione gialla (Antirrhinum Latifolium) molto diffusa nei paesi mediterranei è perfetta da coltivare, anche per chi è alle prime armi, perché resistente al freddo. I fiori disposti sullo stelo  hanno. una colorazione sgargiante e possono crescere in aiuole o vasi di almeno 15-20 centimetri. E’ necessario posizionarle in piena luce e zona soleggiata, e innaffiarle regolarmente per evitare che il terriccio sia secco.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta