CUCINA

6 errori che puoi commettere dipingendo i mobili della cucina

LEGGI IN 2'

Hai bisogno di svecchiare la tua cucina ma cambiarla completamente è un costo troppo elevato? La soluzione potrebbe essere dipingere i mobili. Dagli armadietti completamente bianchi, a una tonalità verde salvia alla moda magari con rifiniture in ottone, a un blu accattivante, gli armadi dipinti di fresco trasformeranno l'intera stanza. Fai solo attenzione a non commettere alcuni errori.

Non rimuovere le porte. Per ottenere i migliori risultati, togliere le ante è un passaggio essenziale. Ciò eviterà gocciolamenti, permettendoti di dipingere ogni superficie del mobile, dentro e fuori. Inoltre, se tieni lontane le ante dell'armadio, ad esempio in un garage o in uno spazio di lavoro separato, avrai meno probabilità di urtarle mentre la vernice si sta asciugando.

Saltare il lavoro di preparazione. L'errore più grande è non prendersi il tempo necessario per capire correttamente ciò che è necessario per preparare gli armadietti per la verniciatura. Ridipingere i mobili della cucina può sembrare un lavoro adatto al fai-da-te, ma è un progetto complicato e che richiede tempo e, se non eseguito correttamente, potrebbe peggiorare nel giro di pochi mesi.

Non numerare le antine. Anche se non hai un sacco di armadietti, una volta rimosse tutte le porte e la ferramenta, può essere difficile ricordare cosa sta dove. Per rendere più facile il rimontaggio delle ante in un secondo momento, prenditi il ​​tempo necessario per numerarle una alla volta.

Mettere troppi strati. Quando si dipingono mobili da cucina, l'obiettivo è creare una superficie durevole che possa sopravvivere all'uso quotidiano. Il modo migliore per costruire la superficie è con più strati di vernice sottile piuttosto che uno spesso strato che può scheggiarsi più facilmente. La pazienza e l'attesa del tempo di asciugatura consigliato tra le mani ripagheranno con una finitura robusta.

Usare la vernice sbagliata. Per rendere i mobili più facili da pulire, l'ideale è una finitura con vernice leggermente più lucida. Salta la vernice opaca a favore di semilucido o satinato.

Non lasciare che gli strati si asciughino. Gli armadi verniciati possono essere asciutti al tatto entro poche ore, ma il processo di polimerizzazione può richiedere diversi giorni. Fino a quando gli armadietti non saranno completamente polimerizzati su una superficie dura e durevole, saranno più suscettibili a scheggiature e segni. È meglio aspettare almeno 48 ore prima rimontare la struttura.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione