VISO E CORPO

Cos’è la doppia pulizia del viso e quando bisogna farla

LEGGI IN 2'

Avrai sicuramente sentito parlare spesso di doppia pulizia del viso, perché è una delle tendenze del momento. Ma che cosa significa esattamente? Lavarsi la faccia due volte, lavarla due volte al giorno, lavarla con prodotti diversi? Proviamo a fare un po’ di chiarezza e a capire se è ciò che potrebbe servirti.

Che cos'è

La doppia pulizia è quando ti lavi il viso due volte prima di andare a letto. La prima volta consiste nel rimuovere il trucco, la crema solare, lo sporco e l'accumulo di sostanze inquinanti che si depositano sulla superficie del viso, e la seconda pulizia consiste nel lavare via tutto in modo che i pori rimangano puliti. Utilizzando due tipi di detergenti per ogni fase del doppio lavaggio, puoi ottenere una pulizia molto più profonda. L'idea è quella di ridurre l'accumulo di inquinanti e particelle che possono causare foruncoli.

Benefici

Rimuove sporco e trucco. La doppia detersione previene l'accumulo di sporco, agenti inquinanti e batteri sulla superficie della pelle. Se questa sporcizia viene lasciata sulla pelle durante la notte e nel tempo, potrebbe causare accumulo di sebo, sfoghi e forse anche infezioni.

Supporta l'umidità della pelle. Quando pulisci la pelle due volte, i pori sono chiari e aperti. Ciò consente alla tua crema idratante delicata di assorbirsi più facilmente.

Rimuove la protezione solare. Uno studio del 2020 pubblicato sul Journal of Cosmetic Dermatology ha scoperto che l'uso di un olio detergente è efficace per rimuovere la crema solare waterproof. Per le persone che applicano regolarmente la protezione solare o indossano una crema idratante a base di crema solare, è importante rimuoverla alla fine della giornata per evitare accumuli e reazioni avverse.

Quali sono i migliori prodotti per la doppia detersione?

I migliori detergenti sono delicati sulla pelle e realizzati in modo naturale. Puoi crearne uno tuo usando un detergente per il viso fatto in casa o acquistarlo da un'azienda di qualità. Puoi usare anche acqua micellare o un detergente a base di olio, che può essere preparato con olio di jojoba, olio d'oliva, olio di cocco o altro.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione