IN FORMA

Dieta veloce: come tornare in forma dopo le feste

LEGGI IN 2'

Pranzi e cene di Natale, Capodanno, Epifania e anche qualche visita di cortesia con dolcetti di rito nei giorni di mezzo fra le tre feste comandate: le Christmas Holidays saranno anche una deliziosa quindici giorni di lauti e saporiti pasti, ma anche un vero e proprio spauracchio per la linea di noi donne.

Non è infatti inusuale arrivare al dopo Befana con qualche chiletto di troppo su pancia e fianchi, ma anche combattere con la tanto odiata ritenzione idrica, generata o peggiorata dai cibi troppo conditi, zuccherati e salati, così come dal consumo di alcol, che aumenta vertiginosamente durante il periodo di festa. Niente però che una dieta veloce ma equilibrata non possa risolvere.

Le più giudiziose avranno certamente programmato un ritorno in palestra col botto, aumentando magari le sessioni di aerobica e step per eliminare subito i fastidiosi lasciti del grosso grasso Natale all’italiana. Ma per chi non avesse un personal trainer a disposizione, foriero anche di buoni consigli alimentari, un fai da te oculato e mai scellerato può aiutare in poco tempo a tornare in forma.

Come avrete capito un trucco fondamentale per far funzionare una dieta e aumentarne i risultati è quello di associarla sempre ad un po’ di attività fisica, anche moderata, purché regolare. Fino alla fine di gennaio è bene dimenticare per un po’ le comodità e preferire gli spostamenti a piedi, per quanto possibile.

Una camminata a passo svelto o medio-svelto ha il potere di riattivare la circolazione, svegliare il metabolismo sonnacchioso e ovviamente anche bruciare calorie. Se poi volessimo fare in casa una breve sessione di pesi o manubri (bastano 15 minuti al giorno) per implementare la massa muscolare, ci farà piacere sapere che questo piccolo piano di allenamento contribuirà ad una remise en forme totale.

Per una silhouette perfetta e anche una salute più tonica possiamo poi curare la dieta in modo sapiente, senza saltare i pasti ma riducendo solo di 1/3 le normali porzioni. Via fritti e dolci per quindici giorni, così come via bevande gassate, alcolici e cibi precotti o confezionati. Ben trovati invece ortaggi di stagione, cereali integrali, carne magra e grassi vegetali, come il salutare olio extravergine di oliva.

Durante i giorni di dieta veloce ricordiamoci di ridurre il consumo di sale, preferendo insaporire i cibi con le erbe aromatiche e le spezie. In poco tempo vedremo ridursi anche la ritenzione idrica e la cellulite, risultato che possiamo migliorare bevendo più acqua e massaggiando le zone critiche ogni sera prima di andare a letto con una crema alla caffeina, eseguendo movimenti circolari.

Ottime anche le tisane drenanti e depurative, da sorseggiare a digiuno per eliminare le scorie e dimagrire più in fretta. Provare per credere.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione