MATRIMONIO E SPOSE

Diamanti addio, ecco le pietre che possono render unico l’anello di fidanzamento

Per suggellare una promessa d'amore ci vuole un anello di fidanzamento. Sono almeno sei le pietre che possono sostituire i diamanti, che sono magnifici ma spesso non incontrano i gusti della futura sposa.
LEGGI IN 2'

I diamanti sono i migliori amici delle donne? Marilyn Monroe direbbe così, ma per fortuna non sono i soli. Se hai voglia di avere un anello di fidanzamento un po' diverso da solito, più adatto alla tua personalità, potresti cercare una pietra meno tradizionale, nonostante sia ricca di promesse e romanticismo.

Le 6 pietre che possono render unico l'anello di fidanzamento

1. Opali: queste pietre iridescenti conferiscono profondità e dimensione al tuo anello e si adattano bene anche ai diamanti. Puoi combinarli insieme per creare un oggetto unico.

2. Diamanti floreale: puoi decidere di prendere una montatura a fiore (i petali sono diamantini), mentre al centro puoi scegliere un'altra gemma, come lo zaffiro. Di questo genere, l'anello più famoso è quello di Kate Middleton, ereditato dalla principessa Diana.

3. Zaffiri rosa: stanno vivendo un grande momento. Li hanno sfoggiati la principessa Eugenie, che si è sposata da poco, ma anche Lady Gaga, che invece ha annullato le nozze.

4. Morganite: queste pietre sono amate per le loro tonalità blush, l' ampia rifrazione della luce e la durata. La morganite proviene dalla stessa famiglia minerale dello smeraldo e dell'acquamarina.

5. Pietre colorate: puoi divertiti con zaffiri, rubini, diamanti gialli e smeraldi che ti offrono un vero e proprio arcobaleno di sfumature tra cui scegliere. L'ideale, potendo, è abbinarle insieme in un incredibile gioco di contrasti.

6. Pietra di luna: sono pietre luminescenti e hanno una nuance eterea che dona a ogni pelle. Abbinalo a una fascetta doppia banda in oro rosa.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta