DECOUPAGE

Decoupage su plastica, come trasformare gli oggetti con le decorazioni

LEGGI IN 2'

Quante volte ci ritroviamo con un vecchio oggetto oppure abbiamo voglia di rinnovare una stanza. Ebbene, con il decoupage su  plastica, trasformiamo accessori e mobiletti, anche per realizzare dei regali fai da te.

E non dobbiamo nemmeno fare chissà cosa: ritagliamo delle immagini di diversi tipi di carta o stoffa e le fissiamo alla plastica che vogliamo decorare e riciclare.

Decoupage su plastica: la fase preliminare
Va da sé che l’oggetto da decorare deve essere pulito e igienizzato. 

Puoi decidere di preparare una base con un primer adatto o una base gessosa, se sei interessato a un lavoro di precisione o se hai problemi di incollaggio con il tipo di plastica che stai trattando. E naturalmente, puoi dedicarti alla stesura di uno sfondo colorato.

Le operazioni preliminari del lavoretto creativo includono anche la ricerca delle immagini. Dopo averle ritagliate, adagiale sull’oggetto, spostale, combinale diversamente. Insomma, si tratta di pensare la decorazione.

Se non vuoi perdere tempo o hai poca pazienza, l’alternativa è ritagliare una sola immagine o accostare dei ritagli squadrati.

Decoupage su plastica: la fase esecutiva
A questo punto, prendiamo in mano un pennello morbido e cominciamo a realizzare il nostro progetto decorativo. Usa la colla decoupage o aggiungi un po’ d’acqua alla colla vinilica e fissa i ritagli: dopo aver spalmato la colla sul retro, incolla e passala anche sul davanti.

Perché il lavoro sia gradevole, non devono esserci grinze, quindi muovi il pennello dal centro verso gli angoli e, con questo, fai più passaggi se ci dovessero essere delle imperfezioni e delle irregolarità.

Quando hai finito, lavora ancora con il pennello in modo da creare almeno un paio di strati di colla. A ogni livello, fai asciugare la colla.

Decoupage su plastica: la fase finale
Per finire, possiamo procedere con la verniciatura: siamo, così, arrivati alla rifinitura del lavoretto. Anche in questo caso, abbiamo un margine di personalizzazione in quanto possiamo usare una vernice opaca, lucida o satinata.

Per una maggiore sicurezza sulla resa della creazione, dopo aver incollato il primo ritaglio, aspetta che si asciughi. In questo modo, potrai vedere se, sulla tipologia di plastica che hai a disposizione, la colla ha presa o le forme si scollano.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta