2019/07/20 14:29:5429824
2019/07/20 14:29:5438333

DECOUPAGE

Decoupage: cosa serve per iniziare un lavoretto facile e creativo

LEGGI IN 3'

Il decoupage è una tecnica artistica: cosa serve per iniziare? Fondamentalmente, sono necessari pochi strumenti, per ritagliare, incollare e verniciare.

Infatti, con il procedimento di base, che trovi qui, attacchi delle immagini e dei materiali decorativi sugli oggetti, in un modo tale che appaiono come disegni e decorazioni dell’oggetto stesso. Evidentemente, puoi rivestire integralmente l’oggetto o fissare pochi elementi su uno sfondo colorato.

Ecco cosa serve per cominciare l’hobby del decoupage:

Per decorare
Il bello di questa tecnica è che puoi riciclare le immagini che trovi stampate dappertutto: per il primo lavoretto, puoi partire da quelle. Ma ci sono anche le carte decoupage, i tovaglioli decorativi e altri materiali come i fiori secchi e la stoffa.

Per preparare l’oggetto
Anche per il supporto, comincia con un vecchio oggetto da riciclare, preferibilmente di legno che ha una certa porosità. Va bene anche una scatola: se presenta dei punti sporgenti o irregolari, hai bisogno anche della carta vetrata per levigarli e di uno straccio per togliere la polvere.

In mancanza, sperimenta con altri oggetti puliti come una tazza di ceramica che non usi più (detergila con l’alcol), un accessorio in gesso che hai messo in fondo al cassetto, una sagoma o una scatola di cartone spesso. Certo, è meglio partire con degli oggetti “facili”, piatti o squadrati, senza elementi in rilievo.

In generale, per quanto riguarda l’oggetto, devi considerare il tipo di materiale, per sapere quali operazioni preliminari devi fare, per pulire e favorire l’incollaggio.

In effetti, c’è chi stende dei prodotti specifici per la base, come il gesso o dei primer: con il tempo, potrai decidere se e quando usarli.


Per fare lo sfondo
Ti servono i colori acrilici, o comunque adatti al materiale dell’oggetto, e un pennello e/o la spugna per stenderli.

Per ritagliare
Possiamo usare molti materiali e delle immagini bellissime e ricche, ma, per il primo lavoro da principiante, conviene scegliere delle sagome con dei bordi dritti o prendere una carta con una fantasia e ritagliare quadrati e rettangoli. In questi casi, puoi usare delle forbici qualsiasi. Per ritagliare le immagini con i contorni frastagliati, le forbici per decoupage o in generale piccole e di precisione, ti agevolano il lavoro.

Per incollare
Per iniziare la tecnica del decoupage, ti serve un pennello piatto e morbido che consenta di stendere la colla in modo omogeneo; ovviamente la dimensione dipende dalla grandezza dell’oggetto.

Quale colla usare? Aggiungi un po’ di acqua alla colla vinilica, quel tanto che basta per renderla più fluida, con una media consistenza, senza farla diventare liquida. In commercio, ci sono anche delle colle specifiche.

Tieni presente che, per le carte patinate o spesse, devi avere anche un contenitore con l’acqua e della carta da cucina: nel primo metti le immagini, con la seconda le tamponi per asciugarle. Così, le ammorbidisci per l’incollaggio (c’è chi fa questo passaggio per tutte le immagini).

Inoltre, tieni a portata di mano un pezzo di carta stagnola: ritorna utile per non far incollare l’oggetto sul piano di lavoro che, comunque, avrai ricoperto con dei giornali o con un telo per non sporcare.

Per rifinire
L’obiettivo finale del decoupage è creare un ultimo strato liscio e protettivo. Già con la colla si riveste tutta la superficie decorata e si crea, così, una patina liscia e trasparente. Per il primo lavoro creativo, potresti anche fermarti qui. In generale, per rifinire, vernicia con un prodotto lucido, opaco o satinato.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione