DECOUPAGE

Decorazioni primaverili fai da te: il piatto decorato con il decoupage

LEGGI IN 2'

Tempo di primavera: la stagione ci invita a dedicarci a nuove creazioni. Tra le decorazioni primaverili fai da te, la tecnica del decoupage ci consente di personalizzare un piatto di vetro o ceramica che possiamo esporre in soggiorno o sul mobiletto dell’ingresso: sarà aria di primavera anche in casa.

Quali decorazioni primaverili scegliere per il piatto decorato con il decoupage
Come per ogni lavoro di decoupage, la composizione delle carte è molto soggettiva e sicuramente la bella stagione non manca di darci spunti con la natura che rinasce.

Per il piatto personalizzato con il decoupage di primavera, ci viene spontaneo pensare alle carte floreali. In posizione centrale, ma leggermente spostata sulla destra, colloca i fiori più grandi, quindi a corona adagia gli altri elementi, mettendo prima quelli di dimensioni maggiori e via via quelli più piccoli.

I colori per il piatto di primavera
Per lo sfondo, scegli un colore acrilico chiaro. In questo modo, potresti avere tre vantaggi. Innanzitutto, metti in risalto le figure ed eviti il rischio di accostare colori forti con un effetto stridente. Inoltre, se usi dei fiori molto piccoli con steli sottili, se lo sfondo della carta è tenue, puoi ritagliarli grossolanamente:  posati su uno sfondo chiaro, il contrasto non si nota ed eventualmente puoi ritoccare con delle lievi pennellate intorno ai dettagli con sfumature che degradano dolcemente verso il fondo.

Per quanto riguarda le tinte dei fiori, per il piatto di primavera abbellito con il decoupage, hai almeno due alternative: scegliere il tuo colore preferito e declinarlo secondo nuance differenti o puntare sull’abbinamento di colori molto vivaci.

Ulteriori ispirazioni possono venire dai colori di tendenza Pantone per il 2017, come i delicati rosa cipria Pale Dogwood e una sorta di verde acqua Island Paradise o gli accesi arancione flame e il Pink Yarrow.  Spazio anche al colore dell’anno, il verde greenery, che sicuramente troverà posto tra le foglie del piatto di primavera.

Come realizzare il piatto decorato con il decoupage di primavera
Per il tuo lavoro creativo di primavera, oltre al piatto, ti servono le carte, la colla per decoupage o colla vinilica diluita con l’acqua, le forbici, uno o più colori acrilici (o se preferisci i colori ad hoc per il vetro) e la vernice.

Se il piatto è di ceramica, segui la tecnica base del decoupage: dopo aver lavato e fatto asciugare l’oggetto, per incollare le figure ritagliate, stendi la colla sul retro delle decorazioni scelte e su tutto il piatto. Completa il lavoro con la vernice lucida per dare lucentezza in sintonia con il periodo.

Se il piatto è di vetro, invece, procedi al contrario secondo la tecnica del decoupage sottovetro. Alla fine, passa la vernice solo sul retro del piatto: gira l’oggetto per portare la primavera anche dentro con le decorazioni primaverili fai da te.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta