FITNESS DEL PULITO

Decluttering cassetti: come farlo in 5 mosse furbe

LEGGI IN 2'
Il decluttering dei cassetti può essere un incubo perché ogni volta ci ricaschiamo: infiliamo tutto al loro interno e ci ritroviamo una marea di cose, in disordine, senza poter trovare quello che effettivamente ci serve. Vediamo allora come ordinare i cassetti della casa, con i trucchi e i consigli furbi per organizzarli
 
Decluttering cassetti: come farlo in 5 mosse furbe
Ecco come gestire il riordino e l’organizzazione dei cassetti: 
 
1) Fai una selezione spietata
Tira fuori tutto dai cassetti ed elimina quello che non ti serve, che non usi, che è rotto. Ispirandosi al metodo Kondo, la selezione può portarti a buttare le cose, regalarle, venderle, riciclarle. 
 
2) Raggruppa 
Il segreto per fare il decluttering dei cassetti è raggruppare gli oggetti. Quali criteri seguire? Metti vicine le cose che usi per uno scopo simile, gli oggetti che hanno più o meno la stessa grandezza, quelli che usi più spesso, quelli che usi di meno.  
 
3) Organizza
Quando hai una visione di insieme, puoi pensare a come organizzare i cassetti. Dunque valuta di spostare le cose che usi di rado in un altro posto e di mettere in un cassetto a portata di mano quelle che usi spesso. Oppure destina ogni cassetto ad aree o scopi diversi, ad esempio in uno conservi le bollette e gli articoli di cancelleria, in un altro i materiali per i lavori creativi; in uno metti gli asciugamani, in un altro i prodotti di bellezza; in uno riponi i mestoli e in un altro gli strofinacci (ovviamente gli esempi si riferiscono a stanze diverse come il salotto, la cucina, il bagno). 
 
4) Prendi gli organizer giusti
Per fare il decluttering dei cassetti, è fondamentale prendere gli organizer adatti alle tue esigenze o dividere l'interno in modo funzionale. Perciò, fai le tue valutazioni dopo che hai visto gli oggetti e misura l’altezza, la larghezza e la profondità dei cassetti, per prendere divisori e organizzatori idonei ed effettivamente utili.
Ecco qualche idea su cosa usare per dividere l’interno dei cassetti:
  • organizer e divisori;
  • divisori delle posate;
  • cartoncini;
  • scatoline trasparenti;
  • coperchi di scatole;
  • vassoi con scatoline o bicchierini incollati sulla superficie. 
 
5) Programma la revisione
Per tenere in ordine i cassetti, segna in agenda il prossimo appuntamento con il decluttering. Non fare passare troppo tempo per evitare l'ennesimo accumulo di cianfrusaglie!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta