IN ITALIA

Vacanze: un capodanno a Roma

Roma offre moltissimi spunti di viaggio. E' una città talmente ricca e stratificata che è impossibile, non tanto riassumerla in un articolo, ma anche viverla in una vita intera di visite e scoperte. Ognuno dei suoi quartieri è costruito come una città in miniatura, ha i suoi stili, i suoi palazzi, le sue chiese, le sue piazze, i suoi abitanti.
LEGGI IN 2'

Le vacanze si traducono sempre in divertimento, quelle in funzione di un capodanno ancora di più. Sarebbe bello poter assorbire tutta l’anima di una città nel corso di una notte soltanto, quella più lunga dell’anno, per l’appunto, svolazzando da un quartiere all’altro, senza troppo pensare, senza tropo sentirsi in colpa per non avere approfondito (dal momento che chiese e musei sono anche chiusi).

Si potrebbe partire dal cuore del centro storico, dalla sua piazza più famosa. Quella che è entrata nell’iconografia romana in tutto il mondo: Piazza Navona. Mangiate da queste parti, potete scegliere uno dei tanti ristoranti sulla piazza, vista spettacolare e menù tendenzialmente turistico, oppure scovarne qualcuno nei vicoli circostanti (i ristoranti a Roma sono dietro ogni angolo). 

Dopo cena bevetevi un sontuoso bicchiere al Caffè della Pace e iniziate a girare per la zona, troverete folla ovunque che si sposta da una parte all’altra e un clima di euforia contagioso. Attraversate Corso Vittorio e infilatevi a Campo de’ Fiori, la sera è un luogo davvero suggestivo, vi consigliamo di non indugiare troppo però, quando deve accadere qualcosa a Roma accade quasi sempre in questa piazza, nel bene e nel male, quindi la mezzanotte passatela altrove. Magari a Fontana di Trevi, a circa una ventina di minuti da lì.  In uno scenario che fa sempre venire i brividi: sentire l’essenza delle proprie vacanze festeggiando il capodanno sotto lo scroscio impetuoso dell’acqua sarà una sensazione meravigliosa.

Dopo i deliri degli auguri, via di lì, a Trastevere, per bere, cantare, fare il giro di tutti i locali aperti. Tutta Roma ai vostri piedi, un nuovo anno di fronte a voi. Cosa volete di più?

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta