IN ITALIA

Primavera di Marca, il risveglio dei sapori

LEGGI IN 3'

Itinerario

La Marca Trevigiana è senza dubbio la provincia delle dolci colline, delle Ville Venete, delle piccole città d’arte e dei prodotti enogastronomici che la stanno trasformando in una meta dello shopping culinario. Un territorio che offre la possibilità di immergersi nella natura, di visitare piacevoli cittadine d’arte con scenari davvero unici e di seguire veri e propri percorsi di degustazione.

In questo modo si ha la possibilità di scoprire prodotti caratteristici come l’asparago, il radicchio e il prosecco che diventano i protagonisti di numerosi eventi enogastronomici, mostre e sagre di paese. Il paesaggio delle colline è il regno dei vigneti, che sorgono un po’ dappertutto, e dove non sarà per niente difficile trovare qualche buona cantina per una piacevole sosta.

Come arrivare

La Marca Trevigiana, ovviamente ha la sua città di riferimento principale nel capoluogo di Treviso, che è possibile raggiungere dal suo piccolo ma funzionale aeroporto ‘Canova’ o dal ‘Marco Polo’ di Venezia. Dalla città lagunare, poi, è possibile usufruire della tratta ferroviaria che permette di raggiungere molte delle cittadine trevigiane: Treviso, Cittadella, Castelfranco Veneto e Conegliano sono alcune di queste.

Anche l’autostrada è ben collegata, con la A4 e la A27 che permettono di uscire direttamente a Treviso Sud per poi usare comodamente tutte le statali di collegamento della provincia.

Turismo

La Marca Trevigiana offre diversi spunti per soddisfare il lato enogastronomico e culturale. È possibile optare per un tour storico - artistico partendo da Treviso e visitando le principali città d’arte caratterizzate da antiche mura o rese uniche dalle tracce lasciate da famosi artisti del passato: Giorgione a Castelfranco Veneto e Canova a Possagno.

Per gli amanti della natura, le zone del Sile, fiume che attraversa la Marca, diventa l’occasione perfetta per gite fuori porta e pic – nic dove gustare proprio i prodotti della provincia: il radicchio rosso, l’asparago, i formaggi saporiti tipici della zona alle pendici del Monte Grappa e i tanti prodotti della salumeria trevigiana.

Le strade del vino

La Marca rimane un punto di riferimento soprattutto per gli amanti del vino che possono seguire percorsi differenti alla scoperta delle cantine del luogo. Ecco che nella zona tra Conegliano e Valdobbiadene si può seguire la Strada del Prosecco, dove proprio in primavera, si svolgono circa 16 mostre del vino differenti che diventano un appuntamento, quello della ‘Primavera del Prosecco, assolutamente da non perdere.

Partendo sempre da Conegliano e scendendo verso sud si incontra la Strada dei Vini del Piave, dove si coltiva l’uva del vino rosso Raboso. Più a ovest si trova la Strada del Vino del Montello e dei colli asolani: Merlot, Cabernet, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot Grigio.

I prodotti tipici

L’inizio della primavera segna anche il trionfo del Radicchio Rosso di Treviso IGP Tardivo, l’ultimo della grande stagione del radicchio che caratterizza i tipici piatti invernali di questa provincia veneta, che si chiude a fine marzo con la ‘Mostra di primavera a Quinto di Treviso’.

Un’altra produzione tipica di queste zone è quella dell’asparago bianco che proprio in primavera diventa il protagonista di numerose mostre, soprattutto nelle zone di Cimadolmo, Vazzola, Morgano, Zero Branco e Badoere, dove si possono comprare direttamente i prodotti e gustare le ricette della tradizione. La più antica manifestazione, infatti, è proprio la ‘Mostra dell’asparago di Badoere Igp’ che ogni anno si rinnova ed è ormai giunta alla 45° edizione.

Un pò di tradizione

In qualsiasi zona della provincia sarà facile trovare la tipica ‘Osteria’ trevigiana, locale con una forte atmosfera casalinga.

In questi locali è possibile gustare i piatti della tradizione ma anche fermarsi solo per una breve sosta per ordinare i famosi ‘cicchetti’ accompagnati da un buon bicchiere di vino, solitamente suggerito proprio dall’oste. I cicchetti sono stuzzichini a base di pesce o di insaccati a seconda della stagionalità, perfetti per una pausa o per uno spuntino prima di cena.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta