CONSIGLI DI VIAGGIO

Viaggio relax nelle House Boat

LEGGI IN 3'

Le calde anche se più brevi giornate settembrine sono l’ideale per organizzare qualche vacanza fuori programma. Per scoprire alcuni dei più bei paesaggi d’Europa puoi approfittare delle ‘House Boat’, grandi imbarcazioni che offrono ottimi servizi e l’opportunità di viaggiare cullati dal rilassante scorrere del fiume.

Da Dublino viaggiando lungo il Grand Canal, un canale navigabile creato nel XVIII secolo, si arriva a Shannon Harbour e si scopre così un’altra faccia dell’Irlanda. Questo itinerario è lungo circa 130 chilometri e permette di visitare il cuore del Paese ed in particolare la sua dimensione più agricola che comprende fattorie, fauna e flora caratteristiche, villaggi ancora integri. Per esplorare la Germania via fiume si noleggia l’imbarcazione a Berlino e si giunge a Potsdam, capitale del Brandeburgo, passando per il lago di Wann. Lungo i 160 chilometri del tragitto si ha una completa panoramica di questi luoghi meravigliosi che fanno parte dell’Unesco.

La Francia si visita anche navigando il fiume Lot immersi in un paesaggio indimenticabile. Oltre agli immancabili castelli e ai mulini puoi ammirare le scenografiche fontane di Nerac e Barbaste. Gli amanti delle specialità gastronomiche francesi quali il tartufo, il brandy e il famoso foie gras, potranno fare delle soste per gustare i prodotti tipici del territorio. I percorsi percorribili sono molteplici e possono durare una settimana ma anche solo un week end.

Rimanendo nel nord Europa ed in particolare in Inghilterra e navigando il Tamigi lungo la famosa ‘via dei re’ puoi immergerti nello stile dei villaggi ‘old England’. Partendo dal porto di Benson si percorre il fiume per una settimana fino ad arrivare a Windsor residenza reale da più di nove secoli. Dalla città di Cookham, percorrendo i 150 chilometri del fiume, si arriva ai giardini di Cliveden teatro di storiche battaglie.

Più fiabesco il panorama che si offre al turista che decide di navigare lungo la Frisia olandese. Partendo da Sneek dopo 159 chilometri si giunge al porto di Grouw, qui è possibile visitare pittoreschi paesini e piccole città conosciute per il loro interesse artistico come Sloten, uno dei più antichi villaggi olandesi, oppure Workum e Makkum conosciute per le raffinate porcellane.

Il paesaggio cambia radicalmente se si sceglie di navigare il Grande Lago che si trova al confine tra Portogallo e Spagna. I suoi 250 chilometri quadrati di superficie lo rendono lo specchio d’acqua artificiale più grande d’Europa. Imbarcandosi ad Amieria Marina si toccano suggestivi porti quali Estrela di Luz, Mourao conosciuto per il suo splendido castello e Monsaraz famosa città fortificata.

L’Italia offre alternative molto suggestive come la laguna di Venezia. Partendo da Chioggia e costeggiando l’isola di Pellestrina, gli Alberoni e il Lido si arriva a Venezia, da qui ci si immerge nella laguna ed è possibile visitare l’isola di sant’Erasmo, quella di Burano conosciuta per i suoi preziosi pizzi, di San Francesco, famosa per la presenza dell’antico monastero, e di Torcello ricca di tesori del periodo bizantino. Dopo essere risaliti verso il fiume Sile si giunge nell’isola di Murano conosciuta per l’artigianato del vetro soffiato.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta