CONSIGLI DI VIAGGIO

Viaggi: Parigi, il classico sorprendente

LEGGI IN 2'

La vostra giornata parigina comincerà con una colazione a base di un fragrante croissant e cafè au lait, che darà una connotazione piacevole ad uno dei vostri più bei viaggi.

Poi immergetevi nella visita della città che, per la verità, richiede più giorni. Dalla parte della rive gauche si può vedere la torre Eiffel simbolo della città e punto più popolare da cui ammirare il panorama di Parigi.

Dalla parte invece della rive droite potrete ammirare l’Arco di Trionfo, costruito per celebrare le vittorie di Napoleone. Dall’Etoile, piazza a forma di stella dove si ubica l’Arco di Trionfo, si dipartono dodici viali, tra cui il celeberrimo boulevard de Champs Elysées. Questa leggendaria passeggiata è sinonimo di tutto quello che c’è di affascinante in città.

Se vorrete, a poca distanza vi potrete soffermare per visitare il Grand Palais ed il Petit Palais, due elaborati edifici costruiti con pietre e vetro. Vi porterete poi alla splendida Place de la Concorde, una delle più belle del mondo, sulla quale affacciano famosissimi palazzi, tra cui il Louvre. Approfittate a fare la canonica visita a questo imponente museo, per ammirare tesori quali la Venere di Milo, la Vittoria Alata, la Gioconda ed i gioielli della Corona Francese.

La sera è giusto concedervi un po’ di divertimento, altrimenti tra i vostri viaggi, proprio quello a Parigi risulterà essere il più serioso. E sarebbe un peccato! Recatevi perciò al quartiere di Montmartre , notoriamente molto frivolo, caratterizzato da vecchie case, piccoli vicoli, ripide scalinate e spensierati caffè e ristorantini. Di sera i luoghi si animano di artisti, giocolieri e di una vasta umanità ridente e pronta al divertimento.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione