2019/07/19 08:59:4824628
2019/07/19 08:59:486958

ALL'ESTERO

Vienna: viaggi negli aromi e sapori dei più noti caffè europei

LEGGI IN 2'

La storia di questa tradizione gastronomica si fa risalire al 1683, quando pare che il primo caffè fosse stato aperto dopo la fuga dei Turchi stretti dall’assedio di Vienna.

Sarebbe quindi grazie ai sacchi di caffè abbandonati dai turchi che questa città vede ora il suo successo. Chissà cosa sarebbe capitato se fosse toccata una sorte diversa a questa importante materia prima e che viaggi avrebbe dovuto fare prima di tornare nella capitale austriaca. 

Ma più che perdersi in elucubrazioni, consigliamo di approfondire l’argomento provando le miscele dei diversi caffè, magari accompagnando il tutto con il dolce nazionale più noto: la Sacher torte.

Nelle guide di viaggi viene consigliato di assaggiare una fetta della “cioccolatosa” torta al bar dell’Hotel Sacher. Secondo la storia, infatti, proprio in questo hotel sarebbe stata inventata la ricetta artigianale del dolce più famoso di Vienna.

In realtà negli anni Trenta, un’altra pasticceria avrebbe conteso la paternità del dolce. Parliamo della Demel, la  pasticceria preferita anche dalla principessa Sissi.

La diatriba è stata salomonicamente risolta imponendo di applicare un simbolo che contraddistinguesse l’origine delle torte.

Per cercare di risolvere attualmente questa disputa, non sarebbe forse meglio assaggiarle entrambe e provare questi viaggi verso i sapori della storia e della tradizione? Forse è un consiglio da golosi, ma ne vale veramente la pena.

Un ultimo consiglio è infine quello di visitare il caffè che a Vienna fu frequentato maggiormente da artisti, nei sette anni che seguirono il 1890. Parliamo del  Griensteidl  una delle istituzioni culturali più importanti della città.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione