ALL'ESTERO

Vacanze di Capodanno nel cuore di Gstaad

Chiunque ami sciare aspetta tutto l'anno il periodo della settimana bianca, una pausa dagli affanni quotidiani che spesso si concentra nel periodo delle vacanze che ruotano attorno al capodanno. E chiunque ami sciare non può non desiderare almeno una volta di poter fluttuare sulla bianca neve degli impianti di Gstaad.
LEGGI IN 2'

Il comprensorio è suddiviso in quattro settori ben distinti: lo Gstaad–Rougemont, il Saanenmoser, il Chateau d’Oex e il Glacier 3000 che a loro volta vengono serviti da oltre sessanta impianti. Gli sciatori devono però fare attenzione. Vedersi tra tanta immensità, specie durante le vacanze di capodanno, non è semplice.  La folla è tanta e gli impianti lontani tra loro. E per evitare di darsi appuntamenti quando poi non è possibile incontrasi è bene imparare subito come sono organizzate le piste, dal momento che non tutte sono collegate tra loro. 

Altra cosa da sapere prima di acquistare uno skipass è capire se si vuole sciare in un solo settore oppure in tutto il comprensorio. In quest’ultimo caso è possibile acquistare una top card che potrebbe coprire tutte le vostre vacanze di capodanno, dura infatti circa una settimana e può valere anche su altri mezzi di trasporto, quali autobus o addirittura treni. Se le vostre esigenze sono più ridotte potete tranquillamente acquistare le tessere giornaliere, spendendo un quarto del prezzo, che vi daranno però la possibilità di sciare in un solo settore, quello da voi scelto.

Se siete appassionati di snowboard, sappiate che Saanenmoser è una località dove potete scatenarvi, per voi c’è addirittura un’intera area riservata all’interno dello Snow Park di Sanerlochgrat. Se invece siete amanti dello sci di fondo  vi aspettano ben settanta chilometri di pista tracciata valida sia per la sciata classica che per lo skating. Se siete pigri niente paura, per poterle raggiungere ogni giorno parte una navetta che attraversa tutti i paesi per raccogliere gli sciatori.

I più romantici non possono perdersi i magnifici sentieri da slitta. Nel comprensorio  sono quattro: Chrinnetritt-Gsteig lungo 6 chilometri, Eggli-Grund lungo 6 chilometri, Sparenmoos-Zweisimmen lungo 7 chilometri e Turbaci lungo 2 chilometri. Lo sciatore qui ha il suo paradiso.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta