NOTIZIE D

MuseumWeek: segui Twitter per una settimana da museo

LEGGI IN 3'

La rete si prepara a una settimana speciale a base di cultura e con una protagonista d’eccezione, l’arte. Come? Grazie alla #MuseumWeek, un’iniziativa che da qualche anno apre le porte ai musei sfruttando come chiave speciale Twitter e l’hashtag dedicato. Dal 28 marzo al 3 aprile 2016 le istituzioni culturali nazionali e internazionali possono partecipare per creare nuovi percorsi di conoscenza attraverso l’uso della rete. Negli anni passati, il 2014 e il 2015, l’idea è stata un vero successo e ha permesso un incontro virtuale tra tutti quelli che volevano condividere la propria esperienza sui social, sia professionisti che appassionati. 

Chi partecipa quest’anno? 

Tra i musei partecipanti delle edizioni passate c’erano grandi gallerie come la Tate Modern di New York [@Tate], il Louvre [@MuseeLouvre] o il Musee d’Orsay di Parigi [@MuseeOrsay] e, anche, il Museo del Prado di Madrid [@museodelprado].

La lista dei musei italiani quest’anno è ancora in aggiornamento, ma già qualcuno fa capolino, tra più famosi e meno noti che hanno voglia di fare conoscere al grande pubblico i loro tesori. Tra le grandi istituzioni ci saranno di certo: il sistema museale di Roma [@museiincomune], il Museo del 900 di Milano [@museodel900] e il Museo Egizio di Torino [@MuseoEgizio]. Per le più curiose, sono molte le perle rare: i Musei Colli Euganei [@MuseiEuganei], il Museo degli strumenti per il calcolo di Pisa [@PecoriniArianna] o anche il Museo del Tessuto di Prato [@museodeltessuto]. 

Puoi scoprire gli altri in una lista in aggiornamento su Twitter.

Come fai a partecipare?

Come si fa a partecipare e a fare schizzare il proprio tweet in cima ai trend? Ogni giorno della settimana è dedicato a un tema speciale, identificato da un hashtag. Ecco il programma da seguire con i relativi temi:

Lunedì 28 marzo: #SecretsMW per svelare i segreti che si nascondono nelle stanze di ogni museo e i suoi dettagli da backstage.

Martedì 29 marzo: #PeopleMW per scoprire tutte le persone che lavorano dietro le quinte nei musei e salvaguardano tesori inestimabili.

Mercoledì 30 marzo: #ArchitectureMW per parlare dalla storia architettonica delle strutture museali e conoscerle da un altro punto di vista.

Giovedì 31 marzo: #HeritageMW per conoscere il patrimonio di ogni museo, offline e online.

Venerdì 1 aprile: #FutureMW per discutere di innovazione, ricerca e future iniziative che coinvolgeranno le istituzioni culturali.

Sabato 2 aprile: #ZoomMW per condividere aneddoti e racconti interessanti che riguardano le collezioni.

Domenica 3 aprile: #LoveMW per dichiarare a tutti il tuo amore per i musei e l’arte in generale.

Come puoi sfruttare questo meraviglioso feed Twitter?

Non hai la tastiera facile o fai fatica a scrivere quello che ti piacerebbe in 140 caratteri? Poco male, per trarne beneficio non sei obbligata a condividere la tua esperienza. Il feed Twitter che si creerà sarà una meravigliosa galleria d’arte da sfruttare per scoprire tante curiosità. Sarà come passeggiare tra i corridoi di un museo planetario che non conosce confini geografici e raccoglie tesori tra i più e i meno noti. Quando si dice il bello della rete, ma anche il bello di fare rete!

Non perderti questa settimana tutta speciale e stai pronta sui blocchi di partenza con il tuo hashtag da #MuseumWeek.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.
Anna

w l arte

1 anno fa
Antonella

direi che l'arte è importante

3 anni fa

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta