POLLICE VERDE

Organizza il tuo giardino per i bambini

LEGGI IN 2'

Le attività all'aperto

Il tiepido clima di settembre è un ottimo pretesto per i tuoi bambini di scorrazzare all’aria aperta e per i genitori l’occasione per organizzare il giardino per le loro attività Se il giardino è frequentato dai più piccoli è però opportuno prestare piccole grandi accortezze per rendere sicuri i giochi da giardino per bambini.

Il primo passo per organizzare un giardino è un’area gioco ben riconoscibile è quello di separare chiaramente i confini per chiarire visivamente che le aiuole non sono spazio di gioco. Un albero o un pergolato, inoltre, saranno certamente utili a ricreare una necessaria zona d’ombra per i giochi dei più piccoli e un’area giochi con della sabbia da scavare.

Da 0 a 3 anni
I bambini compresi in questa fascia d’età sono troppo piccoli per il giardinaggio vero e proprio, ma possono ugualmente divertirsi alla scoperta dell’erba, dei fiori e dei frutti che crescono in giardino. Attenzione però alle piante che crescono nell’orto: prima di piantarle informati se le loro foglie (o i loro frutti) possono essere velenosi per i più piccoli.

Dai 3 anni
Anche i più piccoli possono divertirsi a curare le piante del giardino e ad improvvisarsi piccoli-grandi coltivatori. Strappare le erbacce e abbeverare le piante sono lavoretti che potrete svolgere insieme ai vostri bambini insegnando loro qualche piccola curiosità sulle piante che vi circondano.
Tra le attività ricreative e divertenti al tempo stesso potete cimentarvi nella realizzazione di un nido per gli uccellini o di uno spaventapasseri dal motivo autunnale. 

Oltre i 6 anni
Una volta appresi i trucchi e le accortezze utili a diventare un piccolo giardiniere, è possibile lasciare al bambino un piccolo appezzamento di terreno che, in vista della primavera del prossimo anno, potrà cominciare a coltivare e curare da solo.
Il giardino è inoltre lo spazio ideale per organizzare una piccola festicciola d’autunno per festeggiare la fine dell’estate e l’inizio di un lungo periodo di “letargo” della natura.
Comprendere l’importanza della stagionalità e acquisire consapevolezza delle differenti specie vegetali che adornano il vostro giardino è importante, per i più piccoli, per capire l’importantissimo ciclo della natura che si rigenera.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione