POLLICE VERDE

La potatura

LEGGI IN 2'

Ogni mese la sua pianta

Potare le piante è un'operazione delicata, per la quale sono necessari gli strumenti giusti e una certa pratica. Ma anche in caso vi rivolgiate a un esperto è bene sapere che esiste un calendario delle potature, da seguire in maniera attenta anche se ogni annata può avere stagioni più o meno fredde o umide che cambieranno sensibilmente i cicli di vita della pianta e di conseguenza il periodo di potatura. Queste sono delle indicazioni di massima, cercate i vostri alberi e segnate sul calendario il momento giusto per la loro potatura.

Gennaio
Melo, pero, uva spina, ribes e lampone.

Febbraio
Albicocco, susino e vite.

Marzo
Tutti gli agrumi che hanno smesso di dare frutti, pesco e kiwi.

Aprile
Alcune varietà di pesco e susino, e tutte le piante che hanno subito danni durante l'inverno. Aprile è un buon mese per rivalutare i danni che la stagione fredda ha portato e decidere come agire.

Maggio
Albicocco, pesco, susino e melo: se sono troppo pieni di rami è il momento giusto per sfoltire.

Giugno
Giugno è il mese della potatura di uva spina e ribes bianco.

Luglio
In piena estate si potano soltanto i rami delle piante che hanno già dato i loro frutti: ciliegio, albicocco, ribes, lampone.

Agosto
Potatura necessaria per chiome troppo folte che impediscono il filtrare delle luce tra le foglie e ai germogli ancora presenti di crescere e fiorire.

Settembre
Anche a fine estate vale la regola di potare i rami che hanno già dato i loro frutti. Attenzione al meteo, visto che il mese è molto "ballerino" a livello di temperature. 

Ottobre
Questo è il mese degli arbusti. Non toccate gli alberi da frutto, le cui foglie rimaste sono utili per l'imminente stagione fredda.

Novembre
Melo, pero, albicocco e susino.

Dicembre
Mese generalmente troppo freddo, è opportuno rimandare le potature.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione