SPUNTI ARTISTICI

Riciclare in modo creativo

LEGGI IN 2'

 

Oltre la differenziata

Con la raccolta differenziata oggi possiamo riciclare in modo meno dannoso per l’ambiente la maggior parte degli oggetti di cui vogliamo sbarazzarci. Ma alle volte oggetti che non sono più utili per la loro funzione originaria possono risvegliare la nostra fantasia, o essere la materia prima adatta per creare dei pezzi unici e originali... e non rischiare di trovarci con gli stessi soprammobili di tutti i nostri amici, acquistati in serie presso la grande distribuzione.

Ecco qui di seguito qualche suggerimento per idee creative e divertenti, da realizzare a bassissimo costo e magari a 4 mani!

I cd

Il retro dei cd inutilizzati sarà perfetto come rivestimento “luminoso”: se volete realizzare una “strobo” per una festa, i frammenti di cd saranno ideali come placchette riflettenti da applicare alla vostra palla da discoteca. In modo analogo potrete realizzare, ottenendo una specie di effetto mosaico, cornici per fotografie o decorazioni murali, come se i cd fossero pezzi di specchio.

Usando il cd intero invece, potrete ricoprirlo di stoffa e ricavarne dei simpatici segnaposto per la tavola, realizzati ognuno con uno scampolo di tessuto di colore e fantasia diverse, sul quale scriverete il nome dell’invitato con gli appositi colori per stoffa. La forma rotonda si presta bene anche a riciclare i cd come decorazioni per l’albero di Natale, con il lato “scritto” che può essere ricoperto con immagini natalizie.

I vinili

Dopo il loro boom di popolarità li avete recuperati tutti dalla soffitta e sono diventati veri e propri oggetti di moda. Risultano quindi perfetti per dare un tocco di design alla vostra casa. Gettonatissima l’idea di realizzare un orologio da parete con un 33 giri. Procuratevi un meccanismo per orologio, magari recuperandolo da un vecchio apparecchio che non usate più, e delle lancette. Fate attenzione a dipingerle di un colore che sia ben leggibile sul nero e anche in contrasto con il colore dell’etichetta centrale del vinile.

Potete inoltre realizzare degli originali portaoggetti “deformando” in forno i vinili. Aiutatevi con una ciotolina capovolta, sulla quale appoggerete il disco che con il caldo le si adagerà sopra. Una volta che il disco è diventato facilmente lavorabile, bastano pochi minuti a massimo 200 gradi, estraetelo dal forno e dategli la forma che più preferite.

Le bottiglie di plastica

Anche con le bottiglie di plastica (e con i tappi!), le idee realizzabili sono tantissime! Qui utilizziamo quelle “grandi” da un litro e mezzo per creare un originale portariviste: procuratevi da 4 a 6 bottiglie a cui taglierete con un cutter circa un quinto della lunghezza, partendo dall’imboccatura.

Rivestitene il bordo con della gomma o con del nastro adesivo, affinché non risulti tagliente. Fissatene la base a una barra metallica che andrà a sua volta fissata al muro. Le riviste potranno essere infilate nelle bottiglie dopo essere state arrotolate, e dovranno sporgere leggermente.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta