SPUNTI ARTISTICI

La ragnatela

LEGGI IN 1'

Un gioco casalingo

Oltre agli inseguimenti scatenati che i bambini mettono in scena in qualsiasi occasione, e a maggior ragione ad Halloween quando di sicuro organizzeranno una caccia al fantasma, puoi provare qualcosa di, almeno sulla carta, più tranquillo: il gioco della ragnatela.

Si tratta di ricreare una specie di labirinto o ragnatela tra le mura di casa, attraverso la quale i bambini dovranno passare. Una piccola raccomandazine prima di cominciare: assicurati di usare tessuti elastici, per evitare che i bambini si facciano male.

Occorrente

Strisce di tessuto elastico (o scampoli di tessuto non troppo rigido), di almeno due colori
Scotch di carta (o gommini adesivi)

Realizzazione

La preparazione della ragnatela è molto semplice. Come location scegli un corridoio lungo e stretto o, se ce l’hai a disposizione, una stanza intera.

1 - Per creare la ragnatela dovrai tendere delle strisce di tessuto tra le due pareti, quindi per prima cosa misura la larghezza del corridoio. Ritaglia poi strisce un poco più lunghe di così, perché dovrai tenderle anche in obliquo e fissarle alla parete.

2 - Fissa le strisce al muro con lo scotch carta o con i gommini adesivi. Fai attenzione a metterle ad altezza di bambino e ad alternare strisce di due colori diversi (magari nere e arancioni, i colori di Halloween).

3 - Puoi creare una manche del gioco in cui i bimbi, attraversando la ragnatela non dovranno toccare le strisce nere, perché “velenose”, ma solo quelle arancioni. Oppure potranno cronometrarsi e gareggiare a chi attraversa la ragnatela nel minor tempo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta