SPUNTI ARTISTICI

Come incollare i diversi materiali: polistirolo, plexiglass, plastica e legno

LEGGI IN 6'

Con la giusta colla - o degli adesivi specifici - è possibile incollare qualsiasi materiale. Alcune plastiche, invece, sono molto più difficili da incollare, come il polietilene, polipropilene, teflon e nylon. Quest’ultimo però si può saldare in modo efficace. Prima d’iniziare a incollare un materiale, cerca sempre di pulirlo bene, passando un panno in microfibra per togliere tutta la polvere. Se la superficie non è stata spolverata, sgrassata e asciugata non riuscirai a ottenere il risultato che speravi. Ultima raccomandazione: se devi fare un lavoro complicato con più pezzi, mettili tutti in ordine, numerandoli uno ad uno. Se fai un lavoro in serie – prima di incollare il pezzo successivo - accertati che il pezzo prima si sia asciugato completamente.

Analizziamo il primo materiale: il polistirolo

È molto leggero e morbido. Di solito si usa per isolare qualcosa o per l’imballaggio di alcuni oggetti. Nel bricolage e nel fai da te è molto utilizzato per dare vita a tantissime idee creative. Sai come incollarlo con altri materiali e superfici? Qualsiasi cosa tu debba fare è importante che tenga al massimo! Per il polistirolo non usare mai degli adesivi che contengono solventi per la plastica, da cui deriva. Il polistirolo è – infatti – composto d’aria e plastica. Un solvente troppo aggressivo potrebbe scioglierlo! Ad esempio, evita la cementite in gomma; nella sua composizione c’è, infatti, sia l’alcol che l’acetone, entrambi dannosi per il polistirolo. Cercane eventualmente una che sia priva di questi solventi.


Come incollare il polistirolo sul polistirolo

Per incollare il polistirolo con un altro pezzo di polistirolo, puoi utilizzare la colla 100% Repair Gel. È una colla trasparente che si stende facilmente e incolla moltissimi materiali, come carta, cartone, legno, sughero, stoffa, pelle, supporti verniciati, PVC, ABS, moquette, feltro, plexiglass e laminati plastici. Puoi – infatti - usare la stessa per incollare il polistirolo al legno. Se devi incollare il polistirolo al muro o al soffitto puoi scegliere di utilizzare la Millechiodi trasparente, sempre della Pattex. Garantisce il massimo dell’incollaggio per un risultato perfetto! Un piccolo trucco - per evitare che si espanda troppo sulla superficie - è mettere uno stuzzicadenti dentro il filo di colla e premere forte. Lo stuzzicadenti manterrà l’altezza desiderata e impedirà alla colla di espandersi.

Evita di incollare il polistirolo con la colla a caldo. Potresti usare delle pistole con colla a caldo ma con una temperatura ridotta. Il calore rischia di danneggiare il polistirolo e far sprigionare dei fumi pericolosi per la tua salute. Quelle a bassa temperatura, invece, vanno bene per attaccare il polistirolo a materiali come carta, cartone e in alcuni casi anche legno. Fai sempre una piccola prova prima di lavorare su una superficie di grandi dimensioni.  

Secondo materiale: il plexiglass

Il plexiglass – polimetilmetacrilato o vetro acrilico – è una plastica trasparente e particolarmente resistente che si usa come alternativa al vetro. Più spesso della normale plastica, il plexiglass è molto usato nel fai da te, ma anche per realizzare alcune pareti particolari. Per questo materiale serve una colla specifica e qualche piccolo accorgimento.

Per incollare il plexiglass su alluminio puoi affidarti ad un adesivo attaccatutto, come il Pattex 100% colla. È un adesivo universale di nuova generazione, ideale per molteplici applicazioni, sia per interni che esterni ed è adatto a tutti i materiali, anche i più delicati, come specchio e marmo. Con lo stesso puoi anche incollare il plexiglass e il legno. Prima di attaccare il plexiglass cerca sempre di pulirlo molto accuratamente usando una soluzione di acqua e sapone liquido per sgrassarlo. Stai solo attenta a non graffiarlo usando degli oggetti appuntiti o abrasivi. Quando sarà completamente asciutto, inizia la fase d’incollaggio.

Se hai l’esigenza d’incollare il plexiglass sul ferro, assicurati prima di tutto di avere la giusta colla. Diversi adesivi – infatti – contengono dei principi per cui non sono adatti ad alcuni tipi di metallo zincati. Anche per incollare il plexiglass su metallo affidati a un prodotto come il Pattex 100% colla, un adesivo universale perfetto per rispettare ed incollare anche due materiali così diversi.
 

Come incollare la plastica

Esistono tanti tipi di plastica in commercio per cui anche per questo materiale scegliere la giusta colla è fondamentale. Se sbagli colla – infatti – rischi di danneggiare per sempre la tua plastica. Segui i nostri consigli.
Come sempre pulisci bene la superficie togliendo ogni traccia di grasso. Puoi usare acqua e sapone e poi lasciare asciugare l’oggetto. Una volta che sarà pulito, evita di toccarlo con le mani nude per non ingrassarlo di nuovo. Per far aderire al meglio la plastica con altri materiali puoi prendere della carta vetrata a grana 120-200 e smerigliarla leggermente. Prendi la colla specifica per plastica e passala nei punti in cui vuoi attaccare il tuo materiale. Se vuoi incollare la plastica sul vetro, dopo aver passato la colla, premi forte tra i due oggetti, stando attenta a non far colare l’adesivo. Questo ti permetterà di evitare la formazione di bolle d’aria. Se la colla è leggermente fuoriuscita, puliscila subito con un pezzo di carta. Ti consigliamo di utilizzare la Pattex Plastica - ottima sia per il vetro che per incollare legno e plastica - ideale per materiali plastici come PVC, sia rigido sia morbido. Cerca di tenere i due oggetti che stai incollando ben fermi. Fissali con una morsa o degli elastici per non farli spostare durante la delicata fase dell’asciugatura.

Incollare plastica su metallo

Per prima cosa ti ricordiamo di evitare sempre le colle a caldo per i materiali plastici. Il calore potrebbe dilatare il metallo e non farlo aderire bene alla superficie plastica. Il metallo e la plastica sono due materiali molto differenti che – se scaldati – hanno dilatazioni diverse. Puoi scegliere, ad esempio, di attaccarle usando un nastro biadesivo. Se preferisci utilizzare una colla ricordati prima di carteggiare leggermente la plastica – nella parte interna - per renderla più ruvida. Scegli una colla che una volta asciutta sia leggermente elastica per non avere problemi con la dilatazione del metallo. Stendi la colla e fai aderire i due materiali finché non saranno completamente asciutti. Per plastica e metallo ti consigliamo “Tutto con Uno High Tack”, un adesivo sigillante con l’esclusiva formula Flextec. Se devi incollare la plastica su muro puoi affidarti anche in questo caso alla Pattex Mille Chiodi, perfetta per calcestruzzo, intonaco, cartongesso, ceramica e molto altro!

Quarto materiale: il legno

Il legno è uno dei materiali più nobili che si trovano in natura. Per incollare il legno esistono delle colle specifiche che rispettano la superficie, ma allo stesso tempo assicurano il massimo della tenuta. Per incollare il legno su cartongesso, puoi usare ancora una volta la Millechiodi Pattex – perfetta anche per incollare il legno al muro intonacato. Basta spalmarne una piccola quantità con una spatola liscia, poi fai pressione contro la parete per un po’ e lascia asciugare. Molto resistente anche per incollare legno e marmo: l’aderenza al muro è davvero immediata. È consigliata anche per il fissaggio di battiscopa di legno su pareti con intonaco liscio o cartongesso.

Scopri anche come fare il découpage sul legno!
 
Hai la passione dei puzzle ma sei stanca delle solite cornici?
Ecco svelato come incollare un puzzle su legno per creare qualcosa di unico e originale. Per fissare i puzzle esistono delle colle specifiche che non assicurano però una durata eccellente. Se vuoi un risultato bello nel tempo affidati alla Multi Attaccatutto della Pattex. Una colla trasparente che si stende facilmente e incolla carta, cartone, legno, sughero, stoffa, pelle, supporti verniciati, PVC, ABS, moquette, feltro, plexiglass e laminati plastici. Prendi il tuo puzzle, distribuiscine un po’ sul retro e insisti negli spazi vuoti tra un pezzo e l’altro. Prendi la tavoletta di legno e spingila sopra al puzzle finché non sentirai che la colla sta facendo effetto!

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione